Attenzione ai falsi clown di corsia

L’associazione viterbese dei volontari clown di corsia “VIP ViviamoInPositivo Italia Onlus” comunica:

Continuano a giungerci segnalazioni di persone che girano porta a porta o per negozi chiedendo soldi per sostenere la clownterapia.
Vi ricordiamo che i nostri volontari non sono autorizzati a raccogliere fondi porta a porta, né durante i servizi in ospedale.
Raccogliamo fondi solo in occasione di alcuni eventi in piazza sempre pubblicizzati sul nostro sito www.vipitalia.org o su quelli delle nostre associazioni federate.
L’unica giornata nazionale di raccolta fondi è pubblicizzata su www.giornatadelnasorosso.it.
DIFFIDATE dei clown che sostengono di girare tutta l’Italia per raccogliere fondi per portare GIOCHI e DOLCI o fare “feste di animazione” negli ospedali.
DIFFIDATE dei clown che anticipano le vostre domande sulla destinazione dei fondi, mostrandovi prontamente delle ricevute “incorniciate”.
DIFFIDATE da chi non vi spiega in modo chiaro e preciso presso quale/i ospedale/i svolge il proprio servizio.
I nostri volontari sono riconoscibili in ogni occasione da queste caratteristiche.
Ci sono inoltre gruppi di persone che realizzano raccolte fondi nei supermercati e nei centri commerciali, dicendo di fare clownterapia in ospedali di tutta Italia, ma provengono da regioni lontane rispetto ai luoghi in cui effettuano le raccolte fondi. Verificate attentamente quanto vi vien detto: fare clownterapia non significa effettuare solo raccolte fondi per portare dolciumi e giocattoli in dono ai bambini delle Pediatrie.
Se qualcuno chiede denaro per conto di un’associazione VIP ViviamoInPositivo senza essere autorizzato a farlo inganna le persone, commettendo il reato penale di truffa.

La Goji Vip mette in guardia i viterbesi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI