Ambra Sabatini, 17enne promessa dell’Atletica Costa D’Argento, nuova testimonial dell’associazione SuperAbile

“Sogno le paralimpiadi”. Dall’incidente stradale dell’estate scorsa fino alla cerimonia di ringraziamento di fine anno alla squadra dei Vigili del Fuoco – insieme ad autorità, familiari ed amici – la nuova vita di Ambra Sabatini.

Dopo la salita ripida, le ore passate in ospedale al Careggi, poi al Don Gnocchi per la riabilitazione, la discesa. Gli affetti, l’amore della sua famiglia e degli amici.

Ambra Sabatini, tra pochisissmi giorni maggiorenne, una promessa dell’atletica toscana, tesserata con la società Atletica Costa D’Argento, amputata transfemorale alla gamba sinistra, è decisa a ripartire più forte di prima. Iscritta al quarto anno all’istituto commerciale di Albinia, la 17enne toscana ha già ricevuto la vicinanza non solo dei tanti amici e parenti che l’hanno accompagnata negli ospedali di Firenze, ma anche da personaggi dello sport nazionale. Sul suo profilo Instagram spiccano quelli di Alex Zanardi, Tania Caniotto e Federica Pellegrini.

Il suo caso, portato alla ribalta dal quotidiano Il Tirreno – Grosseto, ha subito attirato l’attenzione dell’associazione SuperAbile Viterbo che si è detta pronta ad incontrare Ambra e la sua famiglia non solo per conoscerla direttamente, proponendole la propria mission e presentandole i propri referenti, ma anche chiedendole di diventare una testimonial del gruppo, una sana portatrice di valori di inclusione, di sport, di rinascita, di vita.

“Siamo molto lieti di dare il benvenuto ad Ambra Sabatini nel nostro gruppo – ha detto Alfredo Boldorini, presidente dell’associazione -. La sua forza e la sua determinazione ci ha colpiti. Ho avuto modo di parlare sia con lei che con il papa e siamo davvero onorati di averla in squadra con noi. Sportiva, giovane e con gli obiettivi già fissati rappresenta sicuramente un esempio per tutti noi. Nei prossimi giorni la incontreremo e gli proporremo le nostre idee. Ed anzi ringrazio lei e la sua famiglia per la disponibilità mostrata, come ringrazio Jacopo Boscarini dell’Atletica Costa D’Argento ed alla giornalista Ivana Agostini del Tirreno”.

L’associazione SuperAbile Viterbo, è un’associazione di promozione sociale operante sul territorio nazionale, con i suoi oltre 60 testimonial coinvolti dalla sua fondazione, i 10.180 studenti interessati dal progetto, le 290 ore di lezione somministrate, gli oltre 8000 km percorsi da Torino a Campobasso, da Pisa ad Avezzano (AQ), da Cascina (PI) a Trivento (CB) e Padova, fino a gran parte dei paesi della Tuscia, con i suoi 75 patrocini di istituzioni pubbliche, scolastiche ed enti di promozione sportiva è attiva dal 2017con conferenze e collaborazioni tese a sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’inclusione, della disabilità, della rinascita, della forza interiore, della resilienza.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI