Al via il servizio gratuito di bus navetta a Belcolle

Il collegamento è gratuito e continuo dal lunedì al venerdì e, su chiamata, il sabato e la domenica.

A partire da oggi, e per le prossime settimane, la Asl di Viterbo ha attivato un bus navetta gratuito interno all’ospedale di Belcolle.

Il servizio è operativo e continuo dal lunedì al venerdì, dalle ore 7 alle 20, mentre il sabato e la domenica, e nei giorni festivi e prefestivi, si attiva su chiamata al numero 0761 339380.

L’introduzione del bus navetta a Belcolle risponde all’esigenza di accompagnare gli utenti il più vicino possibile ai principali punti di accesso ai servizi ospedalieri: l’entrata esterna, le fermate del bus della Francigena, il pronto soccorso, l’accesso superiore alla Dialisi e al Centro trasfusionale, la hall, il Corpo B e la palazzina D (che ospita, tra l’altro, le malattie infettive, il centro Aids, l’Spdc e l’area oncoematologica).

Il collegamento interno si è reso, inoltre, necessario a seguito dei lavori, che stanno terminando in queste ore, di modifica e di miglioramento della viabilità interna che hanno determinato la realizzazione di una rotatoria iniziale e il cambiamento dei principali sensi di marcia.

I lavori sono propedeutici all’apertura di una zona di cantiere che diventerà operativa a partire dai prossimi giorni e che già, in parte, è stata delineata con l’inibizione di alcuni posti auto e del tratto di carreggiata che precedentemente conduceva alla nuova hall, ai blocchi B e C e al reparto di medicina penitenziaria. Questi interventi hanno comportato anche una modifica del percorso del bus della società Francigena che non si ferma più in prossimità della palazzina D.

“L’entrata in funzione del bus navetta gratuito – spiega il direttore generale della Asl di Viterbo – si pone l’obiettivo di ridurre i disagi dei cittadini che ogni giorno raggiungono l’ospedale viterbese, con particolare riferimento agli anziani. È evidente che l’avvio di importanti cantieri nell’area di maggior afflusso e deflusso di cittadini e di autoveicoli non è la situazione ideale, in particolar modo se parliamo di aree che servono per accedere ai servizi ospedalieri. Tuttavia, abbiamo predisposto tutte le azioni opportune per rendere meno impattante possibile questo periodo nel quale l’ospedale sarà interessato dai lavori. Ringrazio anticipatamente gli utenti di Belcolle per la pazienza e la sensibilità che già in questi giorni hanno manifestato, comprendendo l’impegno che stiamo mettendo in campo per venire incontro alle loro esigenze”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI