Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, firmato protocollo di intesa con Unitus

Attivare tirocini curriculari a favore di studenti che frequentano corsi di studi all’Università della Tuscia per favorirne la loro formazione professionale all’interno del Laboratorio Chimico di Roma dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Questo l’obiettivo della convenzione firmata oggi a Roma dal dottor  Davide Miggiano, Direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per il Lazio e l’Abruzzo, e dal professor Stefano Ubertini, Rettore dell’Università della Tuscia.

La convenzione, che rientra nel più ampio accordo firmato fra l’Agenzia e la Fondazione CRUI per le università italiane, rappresenta solo il primo passo verso una continua e reciproca collaborazione fra i due soggetti al fine di progettare e realizzare iniziative congiunte .

La firma della convenzione rafforza rapporti già esistenti con l’Università della Tuscia –afferma il Direttore Miggiano- e ribadisce l’importanza della formazione professionale all’interno dell’Agenzia. Formare studenti particolarmente meritevoli e interessati a far parte di un contesto organizzativo significa porre le basi per futuri percorsi di crescita professionale.”

“È un altro importante tassello dell’attività di collaborazione istituzionale dell’ateneo che arriva a coinvolgere anche l’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli– sottolinea Stefano Ubertini rettore dell’Università della Tuscia-. La convenzione appena stipulata consentirà agli studenti dell’Università della Tuscia di svolgere tirocini presso AdM, con la quale si potranno poi stringere ulteriori accordi. La centralità delle opportunità  per gli studenti per l’Ateneo è carattere principale della nostra missione formativa, connettere percorsi formativi e opportunità di lavoro. Le famiglie che affidano la formazione dei propri figli a Unitus devono sapere che noi siamo votati a sostenerli”

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI