A Palazzo Papale proseguono gli Incontri sulla storia della Tuscia

Gli Incontri a Palazzo Papale sono dediti a presentare lavori di ricerca svolti in collaborazione con le università del Lazio su documentazione posseduta dal Centro diocesano di documentazione.

Servono inoltre per illustrare temi di interesse per la storia dell’Alto Lazio e della Diocesi di Viterbo in particolare o ricerche condotte con la collaborazione del Centro Diocesano di Documentazione e del Centro di ricerche per la storia dell’Alto Lazio.

Gli “Incontri” sono il ponte tra l’Università della Tuscia e gli studiosi e gli istituti del territorio e hanno il supporto dell’Assessorato alla cultura della Regione Lazio.
Dal 2016 il Cedido e il Cersal hanno dato avvio ad una collaborazione con Archeotuscia per ospitare alcuni loro incontri. Viene presentato il calendario degli appuntamenti di marzo e aprile con altri restanti annunciati con le date da definire. Le date fissate possono essere suscettibili a modifiche o integrazioni

Il luogo di svolgimento degli incontri è a Viterbo, Palazzo Papale, piazza S. Lorenzo 6/A.

Il programma:

Venerdì 2 marzo, ore 17.00
Cambiamenti climatici veri o falsi?
(F. Grammauta)
Archeotuscia

Martedì 6 marzo, ore 16.00
Eroi decorati, eroi nella memoria:
Storie di uomini straordinari nella Grande Guerra
(G.S.Rossi, M. Rossi, M. Ceccariglia, R.Bruti)
Memorie di guerra e ricerche sugli anni della guerra attraverso nuovi testi e mostre

Martedì 13 marzo, ore 16.00
Opera in alchimia di Giovanni Nanni detto Annio da Viterbo, Viterbo
Archeoares, 2017
(L. Salvatelli, A. Rocca, B. Blanco, A Patalocco)
I risultati di nuove ricerche in un libro su Annio da Viterbo

Venerdì 23 marzo, ore 17.00
L’universo femminile attraverso il patrimonio epigrafico tra Ferento e Sorrina Nova
(E. Storri)
Archeotuscia

Venerdì 6 aprile, ore 17.00
Gabriele D’Annunzio e Maria Harduin duchessa di Gallese
(G. Rescifina, S. Pacini)
Archeotuscia

Venerdì 13 aprile, ore 16.00
La strega di Blera e la stregoneria in età moderna
(M. Montechiarini, L. Osbat)
La condizione femminile tra stregoneria e santità: gli eccessi del passato

Venerdì 27 aprile, ore 17.00
Palazzi dipinti: antiche e nuove scoperte
(M. J. Cryan)
Archeotuscia

A seguire i seguenti incontri:

Martedì 8 maggio, ore 16.00 (da confermare)
Albanesi, corsi e aquilani tra Viterbo e la Tuscia
(I. Sarro)

Numeri e filosofia

(A. Scarelli, A. Rizzacasa, L. Dottarelli)
La musica in chiesa: la cappella musi-cale del Duomo di Viterbo
(E. Angelone, D. Guerrini, L. Osbat)

Bagnoregio tra archivi e cartografia

(L. Osbat, E. Angelone)

La Badessa di Castro
(L. Roscioni)

La Bibbia poliglotta oggi
(F. Frezza)

Gente di Tuscia: l’aggiornamento del Dizionario degli uomini illustri del Lazio
(L. Osbat, E. Angelone)

Gli incontri evidenziati sono organizzati da Archeotuscia

Per informazioni: Segretaria degli “Incontri” è Elisa Angelone tel. 0761.325584, l’indirizzo e-mail cedidoviterbo@gmail.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI