Wheelchair hockey serie A1 girone B: Vitersport 2 – Venezia 3

A.S.D. VITERSPORT: Marotta (VC), Pacchiarotti (C), Minella, Izzo, Kruezi, Cesarei, Toma.
ALLENATORE: Mancuso, Murolo.
Black Lions: Gilberti, Jignea(C), Ranzato , Di Ruzza, Franzo’, Rama (V.Cap), Salvo, Coro’, Giurgie, Yakimashko, Granzotto.
ALLENATORE: Coro’ viceallenatore: Lazzarini, Bastasin.
ARBITRI : Scavuzzo, Oddo.

Seconda sconfitta consecutiva, la prima sul proprio campo da gioco, per le Pantere viterbesi, ma anche amara in quanto il risultato non fa giustizia alle forze in campo.
Pochi secondi dal fischio d’inizio e Venezia è in vantaggio con Salvo. Dopo tre minuti, pareggio della squadra viterbese con Izzo. Il primo quarto si conclude sul risultato di parità.
Il secondo quarto inizia con la Vitersport in avanti, con ottimi spunti di Kruezi su blocchi altrettanto efficaci del Capitano e di Minella, ma invece della rete di Viterbo arriva quella di Venezia. Sul finire del tempo rigore per il Venezia e Marotta para il tiro di Gilberti.
Dopo due minuti Kruezi riesce a bucare la difesa veneta riportando il risultato in parità e così si conclude la frazione grazie anche ad un’altra strepitosa parata di Marotta che salva la propria porta.
Ancora nel quarto tempo Venezia in attacco, ma Viterbo risponde con buone azioni, mette in campo tanta forza e potrebbe agguantare almeno il risultato di pareggio sul filo di lana, ma si divora la rete del pareggio. Fischio finale e vittoria dei Veneti che dopo aver conquistato sabato pomeriggio la testa della classifica battendo i Thunder di Roma, si trovano ora con quattro punti di vantaggio sui viterbesi.
Appuntamento per la prossima in casa, domenica 12 marzo alle 15.30 alla Palestra della Verità. Ospiti i Leoni Sicani di Sciacca, formazione ampiamente rinnovata in questa stagione, che poco è scesa ancora in campo e della quale, quindi, non si conosce la reale portata.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI