Weekend di Natale nella Tuscia: usanze e tradizioni danno il via alle feste

Monica Arigoni

Se avete scelto di rimanere a casa in questi giorni di festa, oppure se i vostri parenti hanno preferito venirvi a trovare, allora vorrete di sicuro sapere cosa fare nella Tuscia a Natale. I luoghi della cultura aprono le proprie porte con interessanti mostre che vi guideranno alla scoperta di artisti, opere e tradizioni legate al territorio e non solo. Importanti spettacoli coinvolgeranno il variegato pubblico che parteciperà alla ricca stagione di Prosa e Danza nei teatri della Tuscia. L’atmosfera delle feste si respira ovunque.
Nella nostra guida proviamo a mettere in luce tutto quello che la nostra bella provincia offre per grandi e piccini da sabato 23 a martedì 26 dicembre.

 

SABATO 23 DICEMBRE

VILLAGGI DI NATALE – A Viterbo fino al 7 gennaio è possibile visitare Caffeina Christmas Village, con tante attrazioni per grandi e piccini, dalla Casa di Babbo Natale al Villaggio degli Elfi, dalla Fabbrica di Cioccolato al Lago Ghiacciato.

A Civita Castellana in piazza Matteotti dalle 16.00 alle 19.00 è possibile visitare il Villaggio di Babbo Natale con animazione e laboratori.

A Vallerano fino al 7 gennaio è in programma Vallerano Incantata, il borgo cimino sarà avvolto da un’atmosfera magica con illuminazione da fiaba, presepi statici nel centro storico, trenino di Babbo Natale, mercatini, musica e tante altre iniziative.

A Piansano è previsto l’arrivo di Babbo Natale in piazza Lucia Burlini. In serata alle 21.30 è in programma la tombola presso il salone parrocchiale, a cura del comitato Classe 1967.

A Canepina fino al 7 gennaio le vie del paese saranno immerse in un’atmosfera magica, con musica, canti natalizi e caratteristica illuminazione.

A Montalto di Castro alle 15.00 in piazza Giacomo Matteotti è in programma Scriviamo letterine a Babbo Natale, in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa ci sono i giochi gonfiabili, alle 17.00 presso la biblioteca letture interattive C’era una volta Buon Natale, alle 21.00 tombola di beneficenza presso la sala Regina Pacis.

A Bagnoregio fino al 7 gennaio è possibile visitare un vero e proprio villaggio natalizio dove ad accogliere i visitatori c’è un grande albero posizionato al centro della piazza.

A Bassano Romano fino al 7 gennaio è in programma il Winter Park, il parco divertimenti invernale con gonfiabili, area gioco per bambini, laboratorio di creatività natalizio, letture per bambini, spettacoli, musica, tornei di giochi natalizi, sport e tanto altro.

Fino a domenica 7 gennaio il Museo naturalistico del Fiore di Acquapendente ospita l’evento Favole e racconti di Natale nel bosco.

 

MERCATINI – A Viterbo in piazza dei Caduti è in programma il Mercatino di Natale con un vasto assortimento di idee regalo, oggettistica, giocattoli, prodotti artigianali, libri, accessori di abbigliamento.

 

TEATRO – Al Teatro Palarte di Fabrica di Roma alle 15.30 e alle 18.30 la Compagnia dei Sogni porta in scena lo spettacolo per bambini Frozen – Il regno di ghiaccio.

A Montalto di Castro presso la biblioteca comunale alle 17.00 va in scena C’era una volta …Buon Natale…, spettacolo dedicato ai bambini e alle famiglie.

A Viterbo al Teatro Caffeina alle 21.00 è in programma la proiezione del film documentario del regista Fabio Segatori Lo sguardo di Rosa, sul più spettacolare evento di religiosità popolare italiano, il trasporto della Macchina di Santa Rosa, riconosciuto dall’Unesco come patrimonio immateriale del’umanità.

 

MUSICA – Ai Cantieri del Signorino di Viterbo alle 21.00 è in programma la serata swing realizzata a tempo di musica con Swing Cats.

A Viterbo presso il Teatro dell’Unione alle 21.15 è in programma il Concerto di Natale Suoni per il mondo, si esibiranno Ensemble Vocale Il Contrappunto, Contrappunto Kids, FJF Big band, Orchestra Sinfonica EtruriÆnsemble. All’organo Fabrizio Viti. Direttore Fabrizio Bastianini.

A Oriolo Romano presso la Sala degli Avi a Palazzo Altieri alle 17.00 è in programma il Concerto di Natale con il Coro Gospel di Manziana St. John Singers Gospel Choir.

A Sutri è in programma uno spettacolo con artisti di strada “Extra Dixie Jazz Band”, jazz raffinato, elegante e allegro, nelle mani di un ensemble formato da professionisti di questo genere musicale.

 

MOSTRE – Il Castello Baglioni di Graffignano ospita la mostra archeologica Identità mediterranee. Poggio La Guardia: contesti e materiali da una villa della media valle del Tevere.

A Viterbo fino al 7 gennaio è possibile ammirare la Macchina di Santa Rosa Fiore del Cielo, progettata da Arturo Vittori, esposta in piazza Giuseppe Verdi affiancata da un maxi schermo che illustra e racconta ai turisti il trasporto.

Presso il palazzo comunale di Montalto di Castro è possibile visitare la mostra collettiva di arte contemporanea a tema libero dal titolo Respirando l’arte.

A Tuscania presso la sede dell’associazione Actas è possibile visitare la mostra fotografia Vuoto X Pieno con scatti di Angelo Bonarelli, Raffaele Ballirano, Marco Scataglini, Anna Maria Staccini, Vincenzo Valentini.

A Canino presso il Museo della Ricerca Archeologica di Vulci allestito nel complesso di San Francesco è possibile visitare la mostra La Sfinge e altre creature fantastiche.

A Viterbo il Monastero di Santa Rosa ospita la mostra Il tesoro di Santa Rosa. Un monastero di arte, fede e luce.

A Civita Castellana presso il Museo della Ceramica Casimiro Marcantoni è possibile visitare la mostra Addendi – Sculture di Riccardo Monachesi.

 

A Viterbo la Sala della Madonna a Palazzo dei Priori ospita la mostra Viterbo e la sua custode. Capolavori ritrovati del ’600.

Presso la Sala Regia di Palazzo dei Priori l’amministrazione comunale di Viterbo rende omaggio ad Alessio Paternesi in occasione del suo ottantesimo compleanno.

A Montalto di Castro presso la galleria comunale M’Arte nel Teatro Lea Padovani è esposta L’Opera al Rosso. La forza poetica e generatrice del “Rubedo” delle artiste Eliana Prosperi e Maria Grazia Tata.

Il Castello Baglioni di Graffignano ospita la mostra archeologica Identità mediterranee. Poggio La Guardia: contesti e materiali da una villa della media valle del Tevere.

A Piansano presso il palazzo comunale è esposto lo specchio etrusco con i Dioscuri, ritrovato e sequestrato negli anni ’70.

Elementi Cartacei – Tridente 2.0 Exhibition è la mostra collettiva d’arte contemporanea, con la partecipazione di trentaquattro artisti allestita a Viterbo presso il Polo Culturale Valle Faul.

La Chiesa Collegiata dei SS. Giovanni e Andrea Apostoli di Canino ospita la mostra Visti da vicino.

Sutri, Vulci e i misteri di Mitra. Culti orientali in Etruria è la mostra esposta nel Parco Regionale dell’Antichissima Città di Sutri, all’interno di Villa Savorelli.

La Biblioteca Consorziale di Viterbo ospita la mostra Semplicemente Totò, un evento unico nel suo genere per ripercorrere le tappe del principe della risata a 50 anni dalla morte.

La bellezza svelata dai laboratori di restauro di Acquapendente e Viterbo è la mostra allestita al Museo della Città Civico e Diocesano di Acquapendente a cura di Andrea Alessi e Claudio Strinati.

A Viterbo presso Palazzo dei Priori è possibile ammirare tre opere di fondamentale importanza per la pittura del Seicento a livello nazionale, già proprietà del Comune di Viterbo: L’Assunzione di Maria di Giovan Francesco Romanelli, l’Adorazione dei Magi di Cesare Nebbia, la Morte di Maria di Aurelio Lomi.

A Viterbo presso Il Cosmonauta è possibile visitare Frammenti di luce, mostra fotografica degli allievi della Scuola di Fotografia di Viterbo.

A Viterbo presso la Basilica de La Quercia è possibile ammirare il dipinto della Madonna degli Almadiani restaurato grazie all’opera di sostegno della Banca di Viterbo.

 

VISITE GUIDATE – Dalle 10.00 alle 18.00 è in programma il tour La Tuscia tra storia e spiritualità, che condurrà i partecipanti alla scoperta di due importanti basiliche: il Santo Sepolcro di Acquapendente e Santa Cristina di Bolsena. Alle 10.00 appuntamento nella piazza della Basilica di Santa Cristina a Bolsena.

 

LIBRI – Presso il Circolo Arci Claudo Zilleri di Capranica alle 17.00 è in programma la presentazione del libro e del video Una generazione scomparsa. I mondiali in Argentina nel 1978 di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni sulla tragedia dei desaparecidos argentini.

 

 

DOMENICA 24 DICEMBRE

CELEBRAZIONI – A Viterbo presso la Parrocchia di Santa Maria della Quercia alle 24 è in programma la Santa Messa di Natale.

 

VISITE GUIDATE – Ad Acquapendente è in programma la visita guidata La pinacoteca di San Francesco ad Acquapendente e l’apertura straordinaria delle carcere vescovili di Palazzo Vescovile.

 

Percorsi Etruschi promuove Simbruini, la faggeta addormentata, una Vigilia di Natale immersi nella natura dei monti Simbruini, con le ciaspole a due passi da Roma.

 

FOOD – Al Bibemus di Vetralla dalle 18.30 è in programma l’aperitivo di pesce per poi proseguire alle 22.30 per la consueta tombola di natale con tanti gadget e premi.

 

LUNEDI’ 25 DICEMBRE

VILLAGGI DI NATALE – A Piansano la mattina di Natale sarà Babbo Natale a cavallo a dare la sveglia al paese.

 

CELEBRAZIONI – A Viterbo presso la Parrocchia di Santa Maria della Quercia alle 10.30 è in programma la Santa Messa di Natale.

 

VISITE GUIDATE – L’Ufficio Turistico di Viterbo promuove alle 16.00 la visita guidata Alla scoperta di Viterbo immersi nel mondo fatato di Babbo Natale, in collaborazione con Caffeina Christmas Village e a cura di Roberta Ferrini.

 

MARTEDI’ 26 DICEMBRE

MUSICA – A Piansano il salone parrocchiale ospita uno spettacolo di varietà con la partecipazione di Ladies Christmas, Dani Bra e Resy Kisha.

A Vitorchiano alle 17.30 la Banda Musicale Fedeli diretta dal maestro Giuseppe Sargeni terrà il tradizionale concerto natalizio nella chiesa della SS. Trinità.

A Caprarola presso le Scuderie di Palazzo Farnese alle 17.30 è in programma il concerto della Banda musicale Filippo Mascagna.

Presso la Chiesa Parrocchiale della banda musicale S. Cecilia di Farnese alle 17.30 è in programma il concerto del quintetto di ottoni Lux Brass.

 

SPORT – A Soriano nel Cimino è in programma la Corsa e Camminata di Natale, appuntamento alle 9 in piazza Vittorio Emanuele II, partenza alle 10.30.

 

VISITE GUIDATE – A Soriano nel Cimino è in programma l’aperura di Palazzo Doria Pamphilj con visita guidata in tre turni (ore 15.00, 16.00 e 17.00).

Ad Acquapendente è in programma una viisita guidata alla basilica del Santo Sepolcro, dalle 10.30 alle 12.00.

Percorsi Etruschi promuove La magia del bosco delle fate, una giornata al Bosco monumentale del Sasseto a Torre Alfina di Acquapendente, appuntamento alle 10 a Torre Alfina.

L’Ufficio Turistico di Viterbo promuove alle 16.00 la visita guidata Alla scoperta di Viterbo immersi nel mondo fatato di Babbo Natale, in collaborazione con Caffeina Christmas Village.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI