Volley, il Tuscania affina le armi pensando al Sora

Volley Tuscania

‘’Il successo contro Cantù è stata una grande soddisfazione. Sono contento soprattutto per i ragazzi che hanno mostrato il loro valore davanti alle telecamere di Rai Sport, ma adesso pensiamo alla prossima partita che ci vedrà affrontare, in trasferta, una squadra delle grandi capacità e che punta alla serie A1” –queste sono le parole del coach Paolo Tofoli della Maury’s Italiana Assicurazioni che, dopo aver ricevuto anche i complimenti del vicesindaco Leopoldo Liberati per l’ultimo risultato, si mostra concentrato sulla preparazione del match contro il Sora- “Ovviamente loro saranno favoriti, noi dovremo essere spregiudicati e giocare con entusiasmo e determinazione”.

A conferma delle grandi potenzialità del Tuscania, che vanta l’età media più bassa del campionato (22 anni), ci sono le statistiche che premiano i ragazzi di Tofoli: numeri alla mano, Festi resta il miglior centrale dell’A2, mentre Marchisio è in testa alla graduatoria nel ruolo di libero.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI