Volley B1M, Ceramica Globo sconfitta con l’onore delle armi

civita volley

In un Pala Smargiassi stracolmo di tifosi è andato in scena sabato 18 aprile lo scontro tra le prime della classe: Ceramica Globo Civita Castellana contro Exton VB Aversa. Una vittoria avrebbe significato per la Ceramica Globo la promozione diretta. I rossoblù ne sono usciti sconfitti 3-1 ma decisamente a testa alta. La partita era difficile e si sapeva, la squadra ha lottato e ci ha creduto, nonostante l’arbitraggio si è rivelato inadeguato. Non sono mancati momenti di tensione tra le due tifoserie, ad accendere la miccia sono state appunto scelte arbitrali discutibili. Una sconfitta comunque decisamente onorevole, che consente ai rossoblù di mantenere la vetta con 41 punti.

LA CRONACA – La partita è palpitante come poche, il tifo di casa e degli ospiti caldissimo. Fin dal primo set è subito battaglia, il match è subito incandescente. Fino al 7-7 le formazioni si fronteggiano. Poi lo slancio della Ceramica Globo che sale di tre punti, ma Aversa recupera. Si riparte dall’11 pari e si va avanti punto su punto fino al 13-13. A questo punto la Ceramica Globo sblocca la situazione e si allontana di quattro punti. Ma Aversa non molla, riguadagna terreno e si ritorna di nuovo al 18 pari. Risale Civita, si torna di nuovo 20 pari, poi sorpassa Aversa, alla fine ad avere la meglio è la Ceramica Globo 29-27. Il secondo set riparte sulla falsa riga del primo. Fino al 6-6 a dominare è l’equilibrio poi Aversa allunga e sale a +4, vantaggio che mantiene fino al 9-13. Sale di più Aversa, a 10-18, la Ceramica Globo recupera qualche punto, la tensione si fa sentire sempre di più. Si arriva al 14-22, poi Aversa chiude 14-25. Nel terzo parziale i rossoblù ripartono carichi. Il set è dominato dall’equilibrio, dalla prima all’ultima palla. I padroni di casa lottano per aggiudicarsi il match più importante della stagione. Dall’altro lato c’è Aversa con il coltello tra i denti, decisa a fermare la capolista. Il set alla fine è vinto da Aversa 27-29. Si arriva alla quarta e accesissima frazione di gioco. Di nuovo si riparte punto su punto. Poi la Ceramica Globo sembra sbloccare la situazione ma Aversa non ci sta e si rifà sotto. Il clima si fa tesissimo, in campo e sugli spalti. Aversa si gioca l’ultimo set mentre la Ceramica Globo si gioca il parziale che rimetterebbe in discussione il match. Si arriva al 24-24, poi al 25-25, ogni punto dei rossoblù è accompagnato dal boato del pubblico. Alla fine è Aversa ad avere la meglio chiudendo 25-27.

COACH SPANAKIS – “È difficile restare lucidi parlando della partita. Aversa è una squadra fortissima e noi lo sapevamo bene. Hanno fatto anche ieri cose pregevoli, soprattutto in difesa. Con questo fondamentale hanno indubbiamente fatto meglio di noi, numeri alla mano eravamo lì negli altri aspetti del gioco e lo dimostrano i parziali. Noi abbiamo messo in campo tutto quello che avevamo e mi dispiace tanto per la società e per i ragazzi non essere riusciti a festeggiare nel nostro palazzetto in un’occasione così, la promozione tanto agognata. Dispiace per non aver potuto giocare alla pari per la seconda volta con una squadra forte come quella di Aversa. Quella di ieri è una brutta pagina di sport e dispiace per tutto il pubblico, venuto lì a sostenerci. Comportamento incomprensibile che non meritavamo e che non auguro a nessuno di subire. Lo sport, soprattutto il nostro, è ben altro. Usciamo da questa partita con tanto amaro in bocca ma a testa alta, consci di aver provato in tutti i modi a vincerla. Ieri sono stati pochi punti a dividere la vittoria dalla sconfitta e ciò non toglie il gran lavoro fatto dalla mia squadra finora. Ora cercheremo di smaltire velocemente la delusione e da martedì di nuovo in palestra con le stesse motivazioni che accomunano  me, i ragazzi, tutto lo staff tecnico e la società”.

LA SOCIETÀ – “Dispiace per il tifo venuto a sostenerci, per i giocatori e tutto lo staff tecnico – ha affermato il ds Francesco Santini – ci tenevamo a festeggiare tra le mura di casa e con il nostro pubblico la tanto attesa promozione. Ora è fondamentale mantenere la lucidità e i nervi saldi per giocare nel migliore dei modi gli ultimi due match della stagione e raggiungere il nostro obiettivo”.

PROSSIMO MATCH –  Trasferta a Brolo per il penultimo match di campionato. I rossoblù saranno ospiti di V. Brolo Elettrosud domenica 26 aprile alle 18 al Palazzetto dello Sport di Brolo.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA – EXTON VB AVERSA CE 1-3

PARZIALI (29-27 14-25 27-29 25-27)

IL TABELLINO

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: De Luca 25, Marinelli 20, Rau 3, Sorgente (L), Figliolia 16, De Matteis 2, Di Tommaso 3, Ferraro 4.

EXTON VB AVERSA CE: Libraro E. 9, Scialò 33, Bisci (L), Libraro A. 3, Falanga 8, Rispoli 11, Giacobelli 5.

RISULTATI 19° GIORNATA

Ceramica Globo Civita Castellana Vt – Exton VB Aversa Ce 1-3 (29-27 14-25 27-29 25-27)

Pallavolo Martina Ta – Si!Happy Lorelei Potenza 0-3 (18-25 7-25 21-25)

Hydra Volley Latina – Bcc Citt Mandor 5frondi Rc 3-1 (25-19 27-25 23-25 25-20)

Gruppo Vena Cosenza – Club Italia Fipav 3-2 (25-23 25-15 22-25 22-25 15-20)

Fresco il gelato Lagonegro Pz – Meic Services Gela Cl 3-2 (25-12 25-18 21-25 22-25 15-8)

V. Brolo Elettrosud Me: riposo

CLASSIFICA

Ceramica Globo Civita Castellana Vt 41

Exton VB Aversa Ce 40

Club Italia Fipav 35

Meic Services Gela Cl 34

Fresco il gelato Lagonegro Pz 33

Hydra Volley Latina 30

Gruppo Vena Cosenza 28

Bcc Citt Mandor 5frondi Rc 23

Si!Happy Lorelei Potenza 13

V. Brolo Elettrosud Me 7

Pallavolo Martina Ta 1

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI