Viva Viterbo. “Costruire la Cultura” un impegno reale del Comune

Riceviamo quanto di seguito riportato:
A Viterbo “l’edilizia finanzia la cultura” titolava la pagina cittadina di un importante quotidiano nazionale il giorno dopo l’approvazione dell’assestamento di bilancio.
Con la delibera approvata dal consiglio comunale di Viterbo il 30 Novembre 2015 infatti si stabilisce tra le tante cose che i proventi della legge 10 del 1977 ( legge Bucalossi) per le annualità 2016 e 2017 unitamente ad altre entrate andranno prioritariamente a finanziare la riqualificazione dei Portici di Palazzo dei Priori per accogliere un museo dedicato al maestro Sebastiano del Piombo di cui la città di Viterbo conserva il piu’ grande capolavoro “la Pietà”.
Il Comune di Viterbo ha in sintesi deciso di utilizzare gli introiti derivanti dalle attività costruttive a sostegno di un progetto in ambito culturale programmandone fin da subito appunto le future coperture economiche.
Una decisione importante e coraggiosa, forse passata troppo sotto silenzio, ma che costituisce non solo una buona pratica amministrativa ( per capirci quelle “best practices” di cui spesso la politica si riempe la bocca utilizzando i termini anglosassoni solo per abbellire il discorso piuttosto che per dare esempi concreti della loro applicazioni) ma sopratutto un modello da seguire anche per gli altri.
Che questo modello lo abbia “costruito” l’amministrazione comunale di Viterbo non solo ci rende orgogliosi ma ci riempie di gioia per tutto il lavoro svolto che, una volta per tutte, da un segnale forte e credibile di come si possa veramente cambiare attraverso scelte decise e concrete avendo ben chiaro l’obiettivo finale da raggiungere.
“Costruire” la cultura mai come in questo caso non è una metafora ma assume un significato ed un impegno reale.
Un modello di amministrazione che condividiamo soprattutto quando come in questo caso si fanno scelte audaci e innovative che rappresentano per tutti un esempio di amministratori locali in cerca di soluzioni efficaci per i propri i cittadini .
Sono queste iniziative lungimiranti che faranno cambiare Viterbo portate avanti con determinazione dal Sindaco e da molti esponenti della maggioranza che credono possibile cio’ che per altri in passato non lo era, e che ad alcuni invece sembrano non interessare.
Per quanto ci riguarda non ci stancheremo mai di dare il nostro fattivo contributo di forza civica attraverso spunti, stimoli,esempi ed in ogni caso attraverso la voglia di lavorare e di partecipare dei nostri rappresentati in giunta e consiglio sempre pronti a sollecitare e stimolare ma anche a premiare ed unire le forze con gli altri per riconoscere come in questo l’importante risultato raggiunto dalla amministrazione e da tutta la maggioranza che la sostiene.
VIVA VITERBO

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI