Vitorchiano un intenso weekend di iniziative e tantissimi turisti

Vitorchiano si conferma una realtà sempre più vivace e ricca di iniziative di vario genere. Nell’ultimo weekend il paese della Tuscia, ulteriormente favorito dalle straordinarie condizioni meteorologiche, è stato animato da centinaia e centinaia di persone tra turisti e partecipanti ai vari appuntamenti in programma. Una giornata intensa tra fede, folklore, sport, tradizione che ha visto l’impegno e la presenza diretta degli amministratori comunali e delle associazioni locali quali la Pro Loco, il Comitato San Michele Arcangelo e Janus Marzio 58, dimostrando ancora una volta grande attaccamento e amore per il territorio.

Presso il Monastero delle Suore Trappiste, in località Pallone, si sono svolte al mattino le celebrazioni in onore della Beata Gabriella, a cui è seguito un breve momento conviviale. Contemporaneamente, in Piazza Umberto I è partita la corsa podistica “Fuori Porta”, giunta alla quarta edizione, alla cui organizzazione ha contribuito in modo determinante il Comitato San Michele Arcangelo per la riuscita di un partecipato momento di sport, condivisione, memoria e appartenenza.

Intanto le vie e gli scorci caratteristici del borgo medioevale, nonché la collezione di peonie del Centro Botanico Moutan, venivano battute dai partecipanti al primo #VitorchianoPhotowalk, organizzato in collaborazione con l’associazione Yallers, una community social molto numerosa. Nel pomeriggio le iniziative sono proseguite con i giochi e l’animazione per bambini, con tanto di Nutella Party, a cura del Comitato San Michele Arcangelo.

“Tantissimi visitatori da tutta Italia sono arrivati a Vitorchiano – commenta il sindaco Ruggero Grassotti – confermando il trend estremante positivo di questo inizio di primavera per il settore turistico nel nostro territorio. Grazie anche alle ottime condizioni meteorologiche, si è infatti registrata una massiccia presenza di turisti. Il nostro borgo si inserisce di diritto tra i maggiori poli di attrazione di tutta la provincia di Viterbo. Ha inoltre preso il via l’apertura del palazzo e della torre comunale ogni sabato e domenica, in modo per poter offrire una migliore e più completata proposta turistica”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI