Viterbo: un minuto di raccoglimento per la vigilessa scomparsa

Il consiglio comunale di Viterbo ha osservato giovedì 10 dicembre un minuto di silenzio alla memoria di Simona Cuccagna, la vigilessa 48enne scomparsa domenica scorsa.
Lo ha proposto la consigliera del Partito democratico Daniela Bizzarri, che pure aveva speso parole commosse per ricordare l’agente di polizia locale.
“Il Comune è una famiglia”, ha sostenuto il presidente del consiglio Marco Ciorba.
Tutti i consiglieri comunali si sono alzati in piedi in raccoglimento.
In aula anche due colleghi della Cuccagna, in servizio per il consiglio.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI