Viterbo. Pasqua Ortodossa per la comunità ucraina alla Chiesa del Suffragio

Nonostante la Chiesa Cristiano Ortodossa e Cattolica Romana, usino calendari liturgici differenti, quest’anno quasi a simboleggiare l’unità di tutti i Cristiani, la Pasqua quest’anno ricade per entrambe le chiese il 16 aprile. E’ così a Viterbo nella chiesa del Suffragio alle ore 10.00 i Cristiani Ortodossi di Ucraina celebreranno la resurrezione del Signore in contemporanea ai Cattolici, per poi ritrovarsi in una grande tavolata che celebra in modo conviviale il pranzo pasquale.
Sarà una giornata d’incontro e di festa di una parte di questa comunità rappresentata in stra maggioranza da donne, moltissime delle quali impegnate nei lavori di assistenza a favore degli anziani, ma si incominciano ad avere tanti ricongiungimenti familiari, bambini che nascono nella Tuscia e tante coppie miste. Al 1° gennaio 2016 secondo i dati ISTAT gli Ucraini residenti in provincia di Viterbo sono 1.035.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI