Viterbo ha salutato il 2018 in modo indimenticabile

Viterbo chiama e la città risponde. Un Capodanno così non s’era davvero mai visto, cittadini e turisti hanno salutato il 2018, tuffandosi in un nuovo entusiasmante anno, a ritmo di musica, immersi in luci e colori. Per la prima volta il centro storico è stato interamente vissuto tra il Caffeina Christmas Village, che ha richiamato una marea di persone in tutto il circuito e piazza Verdi, dove gli elementi forti di attrazione sono stati la Macchina di Santa Rosa con il video evocativo del trasporto, l’immagine viva del Teatro Unione e il bellissimo concerto del Coro di Napoli che ha contaminato la piazza super gremita. E’ uscita di casa la famiglia intera si sono visti bambini uniti ai genitori e soprattutto giovani che hanno scelto di rimanere nella propria città, ma anche per la prima volta turisti che nella preferenza delle città d’arte sono stati richiamati dalle bellezze medioevali di Viterbo. Un grande esperimento per amministratori e organizzatori, in cui tutto ha perfettamente funzionato, dove un’intera città ha vissuto un inizio d’anno di luci in un clima di festa vera partecipativa per tutti con un tempo favorevole, che ha rimandato la pioggia nella mattinata di questo primo giorno dell’anno. Le immagini più belle nel servizio fotografico di Donatella Agostini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI