Viterbese Lega Pro occorrono Cinquecento mila euro

Il consiglio federale ha stabilito in sede di lunga riunione i criteri per le procedure di ripescaggio: Cinquecento mila euro a fondo perduto, altri seicento mila di fideiussione, più iscrizione al campionato. Cifre alle quali vanno sommati gli esborsi necessari all’acquisto di giocatori per costruire una rosa che in Lega Pro possa quantomeno restarci .Coltivare il sogno dei tifosi gialloblù di Lega Pro significa per la Società investire queste cifre importanti, che al momento la famiglia Camilli non intende esborsare.
Senza le rassicurazioni di interventi che ne garantiscano il rientro tutto rimane e un miraggio.Il Sindaco però ha tranquillizzato i tifosi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI