Viterbese in frenata – Con Ostia Mare 0-2

Viterbese: Zonfrilli, PEROCCHI, Scardala, Dalmazzi, Tuniz, Nuvoli, Giannone, Assenzio, (10°sost.Pippi)Morini,81°sost Oggiano) Neglia,(21° sost. Pero Nullo),Saraniti
In panchina: Fadda, Pingitore,Varricchio,Gimmelli,Pacciardi,Fanasca.
Allenatore: Maurizio Ianni
Ostia Mare. Travaglini, Piroli, Angeletti, De Nicolo (5°sost),Cesaretti,Costantini,Trippa,Fraschetti (23°sost:Biagiotti)D’Astolfo,Massella,Macciocca,(14°sost.)Piro,Maestrelli
In panchina: Saccucci, Giorgini,Tabirri,Sargolini,Palazzini,Rossi,
Allenatore:Roberto Chiappara
Arbitro:Cipriani di Empoli
Reti: 28° Macciocca
89° Piro
29° giornata di serie D girone G
La Viterbese pur giocando da padrona di casa non ha superato la prova Ostia Mare. Gli avversari hanno di sicuro praticato una buona partita in netta superiorità rispetto ai gialloblu nel metodo e nell’equilibrio di gioco. I bianco viola con i due goal segnati saltano di classifica e si pongono in prospettiva playoff. La Viterbese incassa anche l’espulsione di Saraniti per un brutto fallo su avversario. Un rallentamento già messo in evidenza nel primo tempo nella parte centrale e finale della frazione di gara, che ha visto un’Ostia Mare più organizzata. Il primo tempo rimane marcato dal calcio d’angolo di Massella con una palla messa pericolosamente in area che in modo confuso viene deviata in rete da Macciocca. Probabilmente si tratta d autogol. Il secondo goal dell’Ostia Mare arriva all’89° ad opera di Piro. Il risultato non cambia neppure con i cinque minuti di recupero. Per la Viterbese due goal subiti, la terza sconfitta in casa e tante cose da rivedere per Mister Ianni. Resta una grande amarezza. Tutto rimandato alla prossima partita con Aprilia.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI