Viterbese blocca Arzachena con 3 goal

20° giornata serie D girone G-
VITERBESE. Fadda, Perocchi, Pacciardi, Gimmelli, Dalmazzi, Nuvoli, Oggiano, Giannone, Pippi, Fanasca, Neglia.
In panchina: Zonfrilli, Pingitore, Varricchio, Costalunga, Faenzi, Assenzio, Morini, Pero Nullo, Giurato.
Allenatore. Raspoli, in sostituzione di Ferazzoli squalificato.
ARZACHENA. Razittu, Dedola, Masala, Bomacquisti, Rossi, Schioppa, Atzei, Manzini, Milia, Delrio, Giordano.
In panchina: Raso Busatto, Spina, Gueli, Fideli, Cicino, Spano,
Allenatore: Giorico
Maglie: biancoverde
Arbitro. Giuliano Parella di Battipaglia
Archiviata con un 3 a zero la partita con Arzachena al Rocchi, di cui uno il primo siglato da Oggiano in maglia gialloblu. Una avversaria scesa in campo senza attaccanti, ha visto comunque i gialloblù disputare un primo tempo piatto non da calcio spettacolo. Risultato e azioni tutti riportati al secondo tempo, in cui al 51mo un goal di Pippi su colpo di testa in area di rigore accende la forza dei compagni che vanno a spingere e la partita si accende. Sostituzione al 57mo di Fanasca con Morini . Al 67mo il secondo goal arriva da Oggiano su azione di Neglia. Al 71mo esce Neglia ed entra Pero Nullo, che definisce il risultato della partita. Per Arzachena sostituzione di Giordano con Spano, ma per l’avversaria il risultato rimarrà in passivo. Il terzo goal per la Viterbese arriva da un calcio ben angolato di Pero Nullo su passaggio di Morini. E al 90mo la partita si conclude con il fermo risultato di 3-0 e un sospiro di sollievo per i gialloblu, che non modificano i 6 punti di distacco dalla capolista Lupa Castelli, abile a imporsi sul Selargius per 4-0. La Viterbese si prepara alla sfida domenica 1 febbraio a Rocca Priora con la prima in classifica. La tifoseria sta organizzando un pullman per accompagnare la squadra. Le prenotazioni per quanti vorranno partecipare sono presso il Bar dello Stadio in Via della Palazzina. Una gara che deciderà il campionato e come dice il Mister Ferazzoli “Non bisogna guardare al gioco, ma vincere”. E il gioco ora si fa duro.

La classifica
Lupa Castelli Romani 51
Viterbese 45
Ostia Mare 37
San Cesareo 36 *
Arzachena 30
Aprilia 31
Budoni 28
Fondi 27
Sora 27 (-1) *
Nuorese 26
Astrea 24
Selargius 23
Olbia 22
Cynthia 22
Isola Liri 20 (-1)
Terracina 15
Palestrina 13 (-2)
Anziolavinio 8

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI