Visita alla Sfinge di Orcla e apertura tomba dei 55 sarcofagi

Seconda domenica di marzo con l’interessante escursione alla Sfinge di Orcla e apertura della tomba dei 55 sarcofagi scoperta nel 2016. Resti del borgo medievale, Cava buia e Fonte del paradiso. Itinerario ad anello con visita in presenza dell’archeologa che nel 2016 ha diretto gli scavi. Resti Chiesa di S. Pietro, mura e porta medievale. Tombe Doriche, Smurinas, Prostila, Ciarlanti, Veie e a Camino. Via cava buia e fonte del paradiso.
Apericena allo “scozzese” Sunkeys (ore 19,00 facoltativo).
Prenotazioni entro le ore 14,00 del giorno precedente.
Pranzo al sacco.
Guado sul torrente, portare asciugamani o buste spesse.
Tipologia: a piedi, Durata: 7.00 h, Dislivello: 200 m, Lunghezza: 11.0 Km, Interesse: naturalistico, storico, archeologico
Info, prenotazioni e gestione posti auto da Roma: 3394950485.
Da Viterbo:appuntamento ore 10,00 a Vetralla, al Bar Big Mamas (bivio Cassia-Aurelia bis).

Tutti i dettagli sulla home page di www.tusciaexplorer.org

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI