Visita a Pianoscarano, da Castra Militare a gioiello medioevale

Per l’ultima domenica di gennaio riservatevi una passeggiata di atmosfera magica in uno dei quartieri più antichi della città di Viterbo, un angolo ricco di tradizioni e storie popolari,affascinanti e poco conosciute.
Pianoscarano ha sempre vissuto una storia a sè stante dove gli abitanti per raggiungere il loro quartiere San Pellegrino, affermavano di andare a Viterbo, come se vivessero in una città diversa.
Il racconto della guida girerà su quel quartiere collegato da un ponte, ove la vita quella vera è fatta dal popolo, e dalle sue mille ricchezze,scopribili in ogni autentico angolo del quartiere.Tra le tante storie che saranno narrate c’è pure quella più famosa di un servo e del suo cane, che insieme a Papa Urbano V, furono protagonisti di una pagina tanto cruenta quanto importante della storia locale. E’ da quel giorno che una volta all’anno dalla Fontana del Piano,sgorga “sangue”.OrganizzazioneUfficio Turistico di Viterbo, appuntamento Via Ascenzi.Prnotazione obbligatoria entro le 13 del 31 gennaio. Tel. 0761-325992

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI