Villa Buon Respiro via libera della Regione

In attesa che la Regione Lazio emetta il decreto definito entro 60 giorni, la proprieta dell’Istituto viterbese ha le carte in regola per revocare i 160 licenziamenti e continuare a garantire l’assistenza ai 230 pazienti. Così assicura il commissario straordinario della Asl di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI