Via degli Angeli: Giorgio Ghiotti, autore insieme ad Angela Bubba a Orte

Alla libreria il Gorilla e l’Alligatore di Orte,sabato 1 aprile la presentazione del libro Via degli Angeli di Giorgio Ghiotti e Angela Bubba (ed. Bompiani). Prefazione di Sandra Petrignani. Intervengono i due autori.

Due scrittori giovani d’età ma di letture alte e profonde attraversano Roma a piedi e in motorino, insieme e da soli, cercando di trovare nella loro città – lui c’è nato, lei l’ha scelta – le tracce della presenza di scrittori e poeti che amano e che non ci sono più: Elsa Morante e Gianni Rodari, Anna Maria Ortese e Pier Paolo Pasolini, e altri ancora. Strade, piazze, palazzi, scorci, negozi compongono così una mappa viva e vivida, animata dalla memoria di vicini, amici, anche solo vaghi conoscenti che hanno tenuto per sé qualche dettaglio di incontri passati e sono disposti a condividerlo. La memoria è un’impostora che mescola a suo piacere verità e invenzione; la memoria altrui è un mistero ancora più grande: e chi può dire se gli incontri testimoniati in questo piccolo libro siano veri o inventati? O dove finisce il vero e comincia l’invenzione? Forse non è importante: importanti sono i lampi, le luci e le ombre, le sorprese e i misteri collezionati da Angela Bubba e Giorgio Ghiotti nel loro lieto pellegrinaggio denso di emozione e di rispetto.

Angela Bubba nata a Catanzaro nel 1989, si laurea all’Università Roma La Sapienza con una tesi su Elsa Morante. Nel 2006 è vincitrice del premio Verga “Novelle dal vero” grazie al racconto Il matrimonio. Nel 2007 è finalista al premio Subway-Letteratura dell’Università IULM di Milano; nello stesso anno si aggiudica il secondo posto al Premio Campiello Giovani con il racconto Quarto di luna; nel 2008 ottiene un altro secondo posto al Premio Italo Calvino di Torino.
Nel 2009 pubblica il suo primo romanzo, La casa, che le fa valere un posto tra i dodici finalisti della 63ª edizione del Premio Strega (2010).
Nel 2010 pubblica il suo terzo racconto, Bunker, il quale nello stesso anno è stato poi rivisto e arrangiato da Massimiliano Palmese nell’omonima rappresentazione teatrale avvenuta al Teatro Nuovo di Napoli. Nel 2012 pubblica il romanzo, MaliNati, edito da Bompiani.
Nel 2016 pubblica il saggio “Elsa Morante madre e fanciullo” editore Carabba, vincitore del Premio Elsa Morante sezione critica 2016.

Giorgio Ghiotti è nato nel 1994 a Roma, dove studia Lettere presso l’Università “La Sapienza”. Ha esordito nella narrativa con la raccolta Dio giocava a pallone (nottetempo, 2013) e nella poesia con Estinzione dell’uomo bambino (Perrone, 2015). Ha inoltre pubblicato una raccolta di interviste a grandi scrittrici e poetesse italiane in Mesdemoiselles. Le nuove signore della scrittura (Perrone, 2016). Collabora con Nuovi Argomenti, Nazione Indiana, Orlando Esplorazioni. Scrive sulle pagine culturali dell’Unità.

L’incontro e’ a ingresso libero.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI