Vetralla: alberi a rischio staticità. Tagli nel parco e al cimitero

vetralla

A rischio staticità alcuni alberi del parco comunale e del cimitero di Vetralla. E’ quanto emerge da una relazione commissionata dal Comune dopo la tempesta della scorsa primavera. La perizia commissionata ha privilegiato gli alberi su cui sono stati rilevati evidenti sintomi esterni che preludessero ad una compromissione statica.

La verifica, condotta con metodo MIV conforme ai protocolli di sicurezza più avanzati, ha valutato il rischio connesso ad un significativo pericolo di cedimento dell’albero, in parte o totale. Le fasi operative del progetto hanno comportato una visione generale di popolamento, il rilevo topografico e la verifica biomeccanica e dei sintomi visibili sull’intera struttura arborea, dall’apparato radicale alla chioma e la scheda finale di rilievo con corredo fotografico.

Le conclusioni relative allo stato fitosanitario e alla verifica della stabilità meccanica hanno evidenziato rilevanti danni causati dal forte vento con rotture di branche, porzioni di fusto e ribaltamento della zona radicale con conseguente caduta. A seguito di tale relazione, circa 45 alberi sono stati attribuiti alla classe di rischio più elevata e 20 alla classe di rischio media.

In conseguenza dei fattori di rischio evidenziati l’Amministrazione provvederà al taglio di alcune piante dislocate nelle zone più colpite. 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI