Vasanello: ecocompattatore per bottiglie di plastica differenziata

Si è proprio vero, Vasanello fa la differenza.
L’ecocompattatore, installato nei giorni in piazza della Repubblica, pone il comune all’avanguardia nell’attenzione all’ambiente e nell’adozione di pratiche virtuose a tutela del cittadino.
L’innovativo sistema permette di riciclare bottiglie di plastica di qualsiasi formato ed ottenere, in cambio, un credito da poter utilizzare nelle casette adibite all’erogazione di acqua potabile.
“Vasanello è uno dei primi centri in provincia di Viterbo ad aver intrapreso, con l’adozione dell’ecocompattatore, una moderna interpretazione di riciclo e rispetto per l’ambiente – spiega il sindaco Antonio Porri – con questo impianto, infatti, il volume del rifiuto è ridotto di venti volte e viene consegnato direttamente alle aziende di riciclaggio senza passare dalla discarica, per essere separato e compresso, né dai siti di stoccaggio e tanto meno finisce negli inceneritori.
Oltre a limitare l’impatto ambientale, l’eco-compattatore garantisce un risparmio economico e rappresenta un incentivo che premia lo spirito ecologico dei cittadini
In definitiva il riciclo aumenta, le emissioni di Co2 diminuiscono e tutti, nel loro piccolo, possono dare il proprio contributo per rendere il mondo più pulito, favorendo una raccolta differenziata di qualità”.
Il funzionamento è molto semplice: i cittadini possono infatti ritirare, presso l’ufficio Tributi del Comune, un’apposita Card, o utilizzare le chiavette dell’acqua, e otterranno, dopo l’inserimento della bottiglia, dei crediti da poter utilizzare per il prelievo di acqua dai distributori.
Per ogni bottiglia di qualsiasi formato inserita nell’ecocompattatore saranno accumulati, per il momento, due centesimi di Euro.
L’amministrazione si sta però attivando anche per predisporre un sistema di accumulo crediti da usare come sgravio sulla tassa dei rifiuti.

Info: www.comune.vasanello.vt.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI