Vaccini: scienza e diritto. Quali conseguenze? Se ne parla con Auret

Pochi temi impegnano come quello della vaccinazione dei bambini, soprattutto in seguito alla vaccinazione obbligatoria del decreto Lorenzin. Un contrasto dai toni sempre più accessi, che vede da un lato la maggioranza dei medici e dei genitori che hanno ritenuto di aderire alle linee dettate dalla posizione dominante, e dall’altro lato una minoranza di medici e una minoranza di genitori che hanno invece deciso di discostarsi, più o meno consapevolmente, dalle linee dettate dalla posizione dominante.

Di tutto questo se ne parla in un incontro divulgativo promosso da Auret – Autismo Ricerca e Terapie che punta all’informazione prima dell’obbligo della vaccinazione. L’appuntamento è per venerdì 4 agosto dalle 10 alle 18 presso il Palazzo dei Sette a Orvieto.

Vaccini: scienza e diritto. Quali conseguenze? è il tema che sarà affrontato grazie all’intervento di medici specializzati quali Michele Buscemi, endocrinologo Asl Viterbo;  Domenico Mastrangelo UniSi, medico, chirurgo, oncologo; Giulia Picchiami tecnico di laboratorio biomedico; Franco Trinca nutrizionista, perito chimico; Roberto Mastalia esperto in medical malpractice, presidente Auret; Adele Caprio responsabile Scuola Parentale, psicologia pedagogista.

L’appuntamento è dalle 10 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18. L’ingresso è gratuito.

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI