Unitus orienta l’Istituto Paolo Savi

Proseguendo nell’ampia e costante collaborazione, ormai consolidata da diversi anni, tra l’Ateneo della Tuscia e l’Istituto P. Savi ( ma anche con altri Istituti) anche quest’anno gli studenti delle classi quinte, nella seconda settimana di febbraio, presenteranno di fronte ad una commissione di docenti del Dipartimento di Economia e Impresa (DEIM) i project work sulla riclassificazione ed analisi di bilancio. L’obiettivo del project work, è quello di mostrare ai ragazzi quale sia il metodo di studio da adottare all’università dando loro la possibilità di vivere un primo approccio al mondo universitario. Di solito tale progetto viene strutturato su due incontri:
1.Primo incontro, svolgimento di una lezione simulata su un argomento di interesse per gli studenti e assegnazione agli stessi di un compito che dovranno raggiungere attraverso lo svolgimento di un lavoro di gruppo (es. se la lezione riguarda il Bilancio d’esercizio l’obiettivo potrebbe consistere in una riclassificazione del bilancio; se la lezione riguarda le materie di Diritto, l’obiettivo potrebbe essere l’analisi e studio di una sentenza; se la lezione ha per oggetto l’Economia politica, l’obiettivo potrebbe essere lo sviluppo di un modello; ect.)
2.Secondo incontro, presentazione dei risultati del lavoro di fronte ad una Commissione di docenti universitari.
Nel caso del P. Savi, i project work assegnati hanno per oggetto la riclassificazione e l’analisi di bilancio.
Questo tipo di attività, nell’ambito della Convenzione stipulata tra l’Università degli Studi della Tuscia e l’Istituto P. Savi per lo svolgimento di percorsi di orientamento, prevede il riconoscimento di due crediti formativi (2 cfu), agli studenti che partecipano e che decideranno di iscriversi, il prossimo anno accademico, al corso di laurea triennale in Economia Aziendale del Dipartimento di Economia e Impresa. Tale corso si articola in cinque curricula, di cui tre presso la sede di Viterbo (Management, Banca e Finanza e Economia e Legislazione per l’Impresa) e due presso la sede di Civitavecchia (Economia del Turismo e Management). Il corso di laurea in Economia Aziendale prepara a prospettive di carriera manageriale presso imprese di produzione e di servizi, società di revisione e consulenza, istituzioni finanziarie, aziende ed amministra¬zioni pubbliche.
L’esperienza dei project work degli studenti delle classi quinte dell’Istituto P. Savi, tuttavia, si colloca in un ciclo di iniziative di orientamento che si pongono l’obiettivo di creare una filiera che parte dalla Scuola e arriva al mondo del lavoro.
Per la buona riuscita di tali attività è fondamentale il confronto costante fra le due Istituzioni, tanto più in un periodo come questo, nel quale Università e Scuola sono interessate da profonde riforme, che rendono necessario un dialogo continuo per consentire agli studenti e alle loro famiglie una scelta serena e consapevole.
In quest’ottica, l’Istituto P. Savi ha dedicato, come ogni anno, all’Ateneo viterbese un periodo ad hoc per illustrare agli studenti delle classi quinte l’offerta formativa e gli sbocchi occupazionali e professionali offerti dai singoli corsi di laurea.
Infine, tra le varie iniziative, l’Università degli Studi della Tuscia concorderà con l’Istituto, prima del termine dell’anno scolastico, delle sessioni specifiche per i test d’accesso, validi ai fini dell’immatricolazione per l’anno accademico 2017-2018.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI