Ricordato il neuropsichiatra Giorgio Schirripa

Una serata speciale che ha voluto ricordare la figura umana e professionale del neuropsichiatra fondatore di EtaBeta in cui gli amici hanno fatto il dono speciale alla famiglia Schirripa, alla moglie Marina Pasquini ai figli Francesco e Michele,di una quercia da sughero. Un dono che vuole significare d quanto di grande il neuropsichiatra ha realizzato nella sua esistenza: una quercia da sughero, una pianta simbolo di sacralità e di eternità, come il ricordo di Giorgio Schirripa per quanti lo hanno conosciuto, stimato e amato.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI