Il Jazz in Fattoria con il trio Villetti, Raimondi e Corradi

jazz in fattoria

Il Circolo polivalente per il turismo rurale Fattoria delle Due rose avvia il 2016 in note, proponendo una serata che affonda nelle radici della tradizione degli schiavi afroamericani: il jazz.
L’ambiente del saloon perfettamente si sposa in quello che era il suono che accompagnava le lunghe giornate di lavoro, trasformatosi nel tempo e diventato una corrente musicale amatassima soprattutto in Europa.
Con il suo suond che sembra senza regole, pieno di improvvisazioni e apostrofi musicali personalizzati, il jazz arriva nella struttura vetrallese con tre nomi d’eccezione, già conosciuti nel territorio della Tuscia: sabato 9 gennaio sarà protagonista il trio composto da Michele Villetti, Daniele Raimondi e Leonardo Corradi.
Michele Villetti, miglior batterista italiano al Roland National 2013, vanta collaborazioni con i migliori musicisti internazionali; Daniele Raimondi, trombettista vincitore del Jimmie Wood Award – Tuscia in Jazz 2010, dove attualmente collabora come assistente docente di Flavio Boltro, e vincitore di una borsa di studio per la Berklee school of Boston; Leonardo Corradi, considerato miglior talento dell’organo Hammond in Italia, collabora in tour mondiali ed ha già inciso due dischi.
Tre grandissimi artisti che potranno perfettamente donare l’atmosfera del “Jazz in fattoria”, mentre dalle cucine uscirà la consueta cena gustosa e particolare, per un incontro tra musica e buon cibo.
La tessera del circolo è gratuita e basterà richiederla in Fattoria, usufruendo anche successivamente delle serate e delle giornate organizzate.
La Fattoria delle Due rose si trova in strada dogane a Vetralla (a poche centinaia di metri dell’uscita Cinelli della E45).

Info: tel. 348.0510850.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI