The Lovers Project, multicultura a Bassano Romano

Lovers e’ un collettivo di musicisti di varii paesi come Italia, Brasile,dal sapore multiculturale
la nuova iniziativa musicale che coinvolge un appassionato collettivo di artisti, italiani e non.
La loro musica è davvero emozionante, deriva da una mescolanza di Jazz e World Music (genere costituito da elementi di popular music e musica tradizionale). E proprio in questa chiave, il collettivo ha rielaborato e reinventato anche numerose canzoni italiane.
Oltre alle sopracitate produzioni, i musicisti del progetto vantano nel loro repertorio anche musica prettamente strumentale, in cui i musicisti suonano e si cimentano in virtuosissimi assoli.. Il quintetto è formato dalla cantante e chitarrista Daila Lupo, dal bassista e chitarrista Alexandre Silva, dal batterista Mauro Salvatore, mentre al piano troviamo Sebastian Marino
Come si può notare dai nomi, il complesso è fondato sulla varietà di nazionalità; i componenti provengono dall’Italia, ma anche da Brasile,il repertorio e’ composto da standar e swing ma sopratutto da chorinhos bossa e samba, la band ha collaborato con vari musicisti Portoghesi e non , tra i quali Luis Ruivina(hammond), Manuel Santiesteband (Cuba),Rui Ferraz,Nokas fonseca (fisarmonica),in italia,Lewis saccocci,Raffaele magrone (clarinetto),Augusto alves,Eddy coimbra.
Una opportunità assistere al loro concerto dal vivo alla Casa di Emme a Bassano Romano (VT) il 15/01/ 2016 www.daila-lupo.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI