Presepe Vivente di Chia: nel sito archeologico rivive la Natività

Il 1 il 3 il 6 gennaio dalle 17.00 alle 19.30. Ancora tre le rappresentazioni del presepe di Chia che festeggia quest’anno la ventesima edizione.
Ambientato nel suggestivo scenario dell’area archeologica di San Giovenale, tra i ruderi della chiesa medievale omonima, le grotte e le tombe, lungo un percorso campestre, quasi tutti gli abitanti del paese danno vita ad una riproduzione surreale, ricreando antiche botteghe artigiane, taverne e tante tappe in cui il visitatore può assaporare l’atmosfera vissuta in quel tempo.
Agli occhi del visitatore si presentano scorci davvero surreali.
Molti i personaggi animano il percorso, interessante l’allestimento delle botteghe ricostruite nella foggia del periodo dove comprare dell’ottimo formaggio di pecora.
Un bell’evento da non perdere.
Oltre 1.000 presenze registrate lo scorso 27 dicembre.
Una organizzazione che fa leva su un affiatato numero di volontari.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI