Viterbo Sotterranea visite no stop sino al 6 gennaio con degustazioni

Fino al 6 gennaio il centro turistico “Tesori d’ Etruria” propone affascinanti tour medievali nei luoghi più suggestivi della Città dei Papi e nel suo sottosuolo, alla scoperta della Viterbo Sotterranea.
I Tour Medievali sono rivolti a singoli, famiglie o gruppi e partono alle ore 11 ed alle 15 da Piazza della Morte 1. Una guida turistica abilitata vi condurrà lungo un ricco itinerario alla scoperta delle magie di Viterbo, svelando interessanti storie, singolari aneddoti e simpatiche curiosità.
Tra le varie tappe della visita c’è il quartiere San Pellegrino, uno dei quartieri medievali più grandi d’Europa oltre che splendido esempio di contrada duecentesca perfettamente conservata, dove si può ammirare intatta l’architettura medievale con le case in peperino, le viuzze, gli archi, le torri e i caratteristici profferli.
Immancabile è la tappa a piazza del Duomo, dominata dal famoso Palazzo dei Papi, sede del conclave più lungo della storia e dalla Cattedrale di San Lorenzo il cui interno è ricco di pregevoli testimonianze artistiche.
Ogni tour medievale comprende anche la visita ai suggestivi cunicoli della Viterbo Sotterranea, in un viaggio che vi porterà indietro nella storia di oltre 2500 anni. Il sottosuolo di Viterbo, infatti, è composto da un reticolo di gallerie di origine etrusca, ampliate nel medioevo, e che hanno visto diversi utilizzi nel corso dei secoli fino ai nostri giorni.
Chi visiterà la Viterbo Sotterranea durante le festività avrà inoltre la possibilità di ammirare, proprio nei sotterranei, uno spettacolare presepe dedicato a Santa Rosa, patrona di Viterbo. Il presepe, che occupa una superficie di 20 metri quadrati, è una fedele ricostruzione in miniatura de “la Crocetta”, il quartiere dove è nata e cresciuta la Santa. Una bellissima scenografia, un ottimo gioco di luci, unitamente al fascino della Viterbo Sotterranea rendono questo presepe unico e già molto apprezzato dai numerosi turisti provenienti dall’Italia e dall’estero.
Le festività sono un’ottima occasione per trascorrere momenti emozionanti, con la propria famiglia, alla scoperta dei segreti sotterranei della città papale, accompagnati dai racconti delle guide turistiche di Viterbo Underground.

Le gallerie sono completamente scavate nel tufo, una roccia vulcanica che caratterizza il paesaggio della Tuscia. Stando ad alcune accreditate teorie avanzate da studiosi ed archeologi, il primo taglio nel tufo risalirebbe agli Etruschi.

La Viterbo Sotterranea è comodamente percorribile e le visite vengono effettuate tutti i giorni, ogni 30 minuti, dalle ore 10.00 alle 20.00.

Infine, per tutto il periodo delle festività, Tesori d’ Etruria offrirà a tutti i visitatori degustazioni gratuite per assaggiare e scoprire i golosi prodotti tipici delle terre etrusche.

Per ulteriori informazioni: “Tesori d’ Etruria”, Piazza della Morte, 1 – Viterbo – Tel. 0761 22 08 51
www.tesoridietruria.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI