Il presepio artistico della Parrocchia del Murialdo a Viterbo

Il presepio è fede ed arte. In Italia ci sono numerose scuole presepistiche che sono conosciute e stimate in tutto il mondo: dallo stile veneziano a quello napoletano.
Tutte con diverse caratteristiche e personaggi, ma tutte unite nell’arte del presepio. Una scuola particolare è quella Spagnola in cui il presepio di stile Palestinese deve avere tre caratteristiche fondamentali: l’ambientazione rigorosamente Palestinese nel tempo della natività, la prospettiva e la cura minuziosa delle statuine e dei particolari, accompagnate da effetti speciali che devono riprodurre la realtà di un alternarsi del giorno e della notte, il rosso del tramonto e l’alba, l’apparizione degli angeli. Il presepio della Parrocchia di San Leonardo al Murialdo a Viterbo , è realizzato dai volontari appassionati che a oltre venticinque anni ininterrottamente realizzano tutti gli anni bello e diverso da quelli precedenti, di scuola Spagnola, in stile Palestinese, realizzato con notevole levatura artistica.
Al Murialdo stimati professionisti sacrificano parte del loro prezioso tempo alla realizzazione del presepe. Già dalla fine di ottobre i presepisti iniziano a montare un “cantiere” nella Chiesa della Parrocchia San Leonardo Murialdo a Viterbo con i Padri Giuseppini che tengono in grande considerazione questo evento. Il promotore dell’iniziativa e anima del gruppo è Claudio Quattrini, il maestro, che progetta e guida la realizzazione e lo studio di ogni particolare sempre nuovo e interessante,in ogni edizione . Anche quest’anno dal 25 dicembre il presepio del Murialdo si presenta alla città di Viterbo presso la Chiesa Parrocchiale San Leonardo Murialdo a Viterboper accogliere i tanti visitatori
Il presepio è aperto dal 25 dicembre e sarà visibile fino al 25 gennaio, tutti i giorni alla mattina dalle 8.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00 .
Foto e testo di Luciano Pasquini

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI