Un tè con la scienza. Storia del lupo appenninico

Non c’è un animale che più del lupo abbia colpito l’immaginazione dell’uomo fin dai tempi più remoti. Il suo ruolo è stato immancabilmente quello del cattivo, della bestia famelica e spietata: una triste fama che è stata alimentata da “storie” tramandate attraverso tante generazioni umane.
Ma chi è veramente il lupo?
Lo scoprirete ad Un tè con la scienza, mercoledì 13 aprile, con Domenico Serafini e Iacopo Sinibaldi, biologi dell’area Biodiversità della Direzione Ambiente della Regione Lazio, nell’incontro dal titolo “In bocca al lupo!” – Biologia e storia della conservazione del lupo appenninico.
Per l’occasione sarà allestita una ‪#‎mostra‬ fotografica, che resterà esposta fino al 27 aprile, con immagini appartenenti alla mostra “European Wildlife” dell’Oasis Photographer Susy Toma.
‪Appuntamento‬ al Labter della Riserva Naturale ‪#‎lagodivico‬ presso il Palazzo della Cultura di Caprarola alle ore 17,30.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI