Tutte le nomination per gli Oscar 2015

Gli Oscar 2015, si svolgeranno il 22 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles.Sarà una sfida tra ‘Birdman’ e ‘The Grand Budapest Hotel’ I due film hanno infatti fatto incetta di nomination: nove a testa. Dietro di loro, nelle cinquine annunciate dalla Academy, figurano il thriller ambientato nella Seconda guerra mondiale ‘The Imitation Game’ con otto nomination e ‘American Sniper’ e ‘Boyhood’ (già vincitore del Golden Globe) con sei. E, sebbene ‘Il Capitale Umano’ di Paolo Virzì sia stato escluso a dicembre dalla la shortlist dei migliori nove film stranieri, ci sarà anche un po’ di tricolore in gara. L’italiana Milena Canonero, è stata candidata per i costumi di ‘Grand Budapest Hotel’. Queste le nomination
– miglior film: ‘American Sniper’, ‘Birdman’, ‘Boyhood, ‘The Imitation Game’, ‘Selma’, ‘La teoria del tutto’, ‘Whiplash’
– migliore regista: Alejandro G. Inárritu (‘Birdman’), Richard Linklater (‘Boyhood’), Bennett Miller (‘Foxcatcher’), Wes Anderson (‘The Grand Budapest Hotel’) e Morten Tyldum (‘The Imitation Game’)
– miglior attore protagonista: Steve Carell (‘Foxcatcher’), Bradley Cooper (‘American Sniper’), Benedict Cumberbatch (‘The Imitation Game’), Michael Keaton (‘Birdman’), Eddie Redmayne (‘La teoria del tutto’)
– migliore attrice protagonista: Marion Cotillard (‘Due giorni, una notte’), Felicity Jones (‘La teoria del tutto’), Julianne Moore (‘Still Alice’), Rosamund Pike (‘Gone Girl’) e Reese Witherspoon (‘Wild’)
– miglior attore non protagonista: Edward Norton (‘Birdman’), Ethan Hawke (‘Boyhood’), Robert Duvall (‘The judge’), Mark Ruffalo (‘Foxcatcher’), J.K Simmons (‘Whiplash’)
– miglior attrice non protagonista: Patricia Arquette (‘Boyhood’), Laura Dern (‘Wild’), Keira Knightley (‘Imitation Game’), Meryl Streep (‘Into the Woods’) ed Emma Stone (‘Birdman’miglior film d’animazione: ‘Big Hero 6’ di Don Hall, Chris Williams e Roy Conli; ‘The Boxtrolls’ di Anthony Stacchi, Graham Annable e Travis Knight; ‘How to Train Your Dragon 2 – Dragon Trainer 2’ di Dean DeBlois e Bonnie Arnold; ‘Song of the Sea’ di Tomm Moore e Paul Young; ‘The Tale of the Princess Kaguya’ di Isao Takahata e Yoshiaki Nishimura
– migliore sceneggiatura originale: ‘Birdman’, ‘Boyhood’, ‘Foxcatcher’, ‘The Grand Budapest Hotel’, ‘Nightcrawler – Lo sciacallo’
– migliore sceneggiatura non originale: ‘American Sniper’, ‘The Imitation Game’, ‘Inherent Vice – Vizio di forma’, The Theory of Everything – La teoria del tutto’, ‘Whiplash’
– migliore fotografia: ‘The Grand Budapest Hotel’, ‘The Imitation Game’, ‘Interstellar’, ‘Into the Woods’, Mr. Turner’
– migliore colonna sonora originale: Alexandre Desplat per ‘The Grand Budapest Hotel’, nuovamente Alexandre Desplat per ‘The Imitation Game’, Hans Zimmer per ‘Interstellar’, Gary Yershon per ‘Mr. Turner’, Jóhann Jóhannsson per ‘The Theory of Everything – La teoria del tutto’ migliore canzone originale: ‘Everything Is Awesome’ da ‘The Lego Movie’, ‘Glory’ DA ‘Selma’, ‘Grateful’ da ‘Beyond the lights’, ‘I’m Not Gonna Miss You’ da ‘Glen Campbell… I’ll be me’, ‘Lost Stars’ da ‘Begin again’
– miglior film straniero: ‘Ida’ (Polonia); ‘Leviathan’ (Russia), ‘Tangerines’ (Estonia), ‘Timbuktu’ (Mauritania), ‘Wild Tales’ (Argentina).

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI