Tutte a casa di Alice: chiacchiere di donne al Petrolini

Che le donne abbiano una spiccata loquacità, il doppio se non il triplo degli uomini, è cosa risaputa. Ma adesso è la scienza a dirlo. E non perché abbiano più cose da dire, ma a causa di una proteina presente nel cervello. Inoltre sembra che le zone del cervello responsabili del controllo linguistico, nelle donne siano più sviluppate che negli uomini.

Le chiacchiere tra le donne costituiscono la trama di “Tutte a casa di Alice”, spettacolo messo in scena dalla compagnia Alta Quota Teatro di Ronciglione per la regia di Sandro Nardi, che andrà in scena sabato 9 maggio al Teatro Petrolini di Ronciglione.

In una calda sera d’estate, un gruppo di amiche si incontrano per un aperitivo. Tra loro è tutto un susseguirsi di parole, riflessioni, commenti, scambi di opinioni, consigli, come solo le donne sanno fare. E Alice, la padrona di casa, la più silenziosa e l’unica che sa ascoltare, nel suo patio le accoglie, per passare una serata serena e per il piacere di stare insieme.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI