Tutela della donna attraverso la cultura del rispetto: convegno alla Biblioteca

Nell’ambito del progetto sul femminicidio “Un pesce in una biglia”, e in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si celebra il 25 novembre, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, l’Associazione Donna Olimpia e l’O.N.P.S. organizzano il Convegno di studi “Tutela della dignità ed incolumità fisica e psicofisica della donna attraverso la cultura del rispetto” con il patrocinio di Prefettura di Viterbo e Questura di Viterbo. A Viterbo presso la Biblioteca Consorziale, Viale Trento 18/e sabato 26 novembre 2016 dalle ore 15.00. Modera i lavori Camilla Nata Giornalista RAI 1 e Presidente “Il Cantiere” Gli obiettivi del Convegno: Diffondere, attraverso percorsi formativi ad ogni livello, partendo dalle scuole, la cultura della sicurezza, giustizia e legalità insite in quelle della “tutela dei diritti”-Analizzare, col supporto dei dati, il contesto di accadimento e le motivazioni scatenanti il gesto-Diffondere, attraverso percorsi formativi mirati, la cultura della sicurezza, della giustizia e della legalità insite in quella della “tutela dei diritti”-Fornire una esauriente e corretta comunicazione, informazione e formazione, per comprendere le cause della violenza-Approfondire ed analizzare le leggi nazionali e regionali in materia di violenza e commentare le più significative sentenze della Corte di Cassazione anche in materia di stalking-Snellire le procedure processuali e dare certezza della pena-Analizzare il panorama dell’attuale rete di ascolto territoriale e proporre eventuali azioni migliorative-Analizzare le attuali modalità di gestione dei minori a seguito di episodi di femminicidio e ricercare soluzioni idonee per supportarli a livello psicologico, sociale ed economico La partecipazione è risevata a tutti.
Il programma:
h 14.30
Registrazione per il rilascio dei Crediti Formativi e degli Attestati di partecipazione
h 15.00
Saluti delle autorità
Dott.ssa Rita Piermatti Prefetto di Viterbo
Dott.ssa Marina Contino Primo Dirigente Polizia di Stato Questura di Viterbo
Avv. Luigi Sini Foro di Viterbo Presidente Consiglio dell’Ordine degli Avvocati
Avv. Alessandra Troncarelli Assessore ai Servizi sociali della Città di Viterbo
Presentazione obiettivi del convegno di studi
Prof.ssa Maria Elena Piferi Ideatrice del progetto “Un pesce in una biglia”
Dott.ssa Claudia Corinna Benedetti Presidente O.N.P.S e Ambasciatrice di Pace
Universal Peace Federation

h 15.30
Relazioni
Prof.ssa Annunziata Volonnino Past Presidente FIDAPA Sez. Potenza – Delegata
regionale Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia
Pubblico Ministero Dott.ssa Paola Conti Procura di Viterbo
Dott. Paolo Dattilo Psicologo e Psicoterapeuta – Coordinatore Dipartimento di Psicologia
clinico-forense e sociale del Centro Studi Criminologici di Viterbo
Avv. Deborah Impieri Foro di Roma e Presidente A.N.I.ME.C
(Associazione Nazionale Italiana Medicina e Consumo)
Dott.ssa Silvana Campisi Medico ricercatore e Presidente Pro.do.Med
(Promozione Donne Mediterraneo)
Avv. Antonella Sotira Foro di Roma
Avv. Barbara Tosoni Penalista Foro di Brescia
Dott. Claudio Mariani Avvocato Criminologo e Mediatore familiare – Coordinatore
Dipartimento di Criminologia del Centro Studi Criminologici di Viterbo
Gen. B. (ris.) E.I Gaetano Speciale Presidente Vicario ONPS
Avv. Michele Nicoletti Penalista Foro di Roma Esperto ONPS
Dott.ssa Antonella Di Martino Sociologa scrittrice e Consulente di Centri antiviolenza

h 17.45
Testimonianza di Adele Ceraudo – Artista
Proiezione short video “Vita ed opere”

h 18.00
Dibattito

h 18.20
Considerazioni conclusive
Prof.ssa Maria Elena Piferi
Dott.ssa Claudia Corinna Benedetti
Rilascio dei Crediti Formativi per gli Avvocati e degli Attestati di partecipazione per i richiedenti.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Viterbo ha riconosciuto per le sessioni giuridiche 2 crediti formativi validi per la formazione professionale degli Avvocati..Per ottenere, al termine del Convegno, il rilascio dei Crediti e degli Attestati di partecipazione, è obbligatoria l’iscrizione inviando una e-mail alle Segreterie organizzative:Associazione Culturale Donna Olimpia – donna_olimpia@virgilio.it e ONPS – info@onps.info

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI