Tuscia Opera Festival: Sogno d’una notte di mezza Estate

Mercoledì 3 Agosto, ore 21 a Viterbo, al Cortile di Palazzo dei Priori, rappresentazione di Sogno d’una notte di mezza Estate di Shakespeare.
Regia: Francesco Polizzi
con Silvia Bilotti, Francesco Polizzi
e con V. Leoni, T. Donato, V. De Prosperi, S. Guidi, M. Bellomo, L. Lo Iacono, R. Luongo, C. di Carlo, C. Bocci, E. Romagnoli, V. Iantorno, A. D’Ippolito, I. Cavaliere, M. de Medici. Musiche di I. Stravinsky, A. Bird, C. Debussy, Mozart, Marcucci.
La commedia comprende tre distinte storie, che convergono verso la celebrazione del matrimonio tra Teseo,duca di Atene, e Ippolita regina delle Amazzoni. Lisandro e Demetrio giovani ateniesi, sono innamorati della stessa donna:Ermia che ricambia solo l’amore di Lisandro, mentre la sua amica Elena è innamorata di Demetrio. Il padre di Ermia, tuttavia, impone alla figlia di sposare Demetrio, i quattro giovani ,allora, scappano di notte disperdendosi nel bosco. Nel contempo Oberon, re degli elfi e la moglie Titania, regina delle fate, fanno arrivano nello stesso bosco dove si trovano i ragazzi. Vi si sono recati per partecipare al matrimonio di Teseo e Ippolita. Oberon vorrebbe che il servo indiano di Titania diventasse suo paggio, ma Titania si oppone, allora il marito le spreme sugli occhi il succo del fiore di Cupido.
Biglietteria: www.tusciaoperafestival.com

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI