TUSCIA IN JAZZ FESTIVAL: si parte con Roberto Gatto

tusciainjazz

Grande apertura per il Tuscia in Jazz Festival 2015. In programma nell’edizione 2015 del Tuscia in Jazz ci saranno tre vincitori di Grammy Award, gli oscar della musica, come Robert Glasper, Peter Erskine e Jacques Morelenbaum. Insieme a loro tantissimi altri grandi nomi della musica nazionale ed internazionale come: Rita Marcotulli, Aaron Goldberg, Rosario Giuliani, Roberto Gatto, Quintorigo, Chichiro Yamanaka, Palle Danielsson, Ruben Rogers, Ivan Segreto, Elisabetta Antonini, Aldo Bassi e ben sette orchestre di cui tre provenienti dagli Stati Uniti.

Ad aprire la sezione estiva del festival domenica 12 luglio, a Ronciglione in piazza degli Angeli nello splendido scenario del Borgo Medievale, saranno i Quintorigo e Roberto Gatto con il loro concerto dedicato a Frank Zappa. Il concerto, che si terrà alle 21.45 ingresso euro 15, darà il via ufficialmente ad una delle edizioni più belle del Tuscia in Jazz degli ultimi anni.

Ed è proprio Roberto Gatto, non nuovo alla partecipazione al Festival, a rilasciare in esclusiva un’intervista sul concerto di domenica. “Ronciglione è uno splendido paese ed i suoi cittadini grandi amanti del Jazz e della buona musica. Non a caso è da qui che si inaugura il Festival. Sarà un’occasione in cui avrò il grande piacere di introdurre tutti voi al grande artista Frank Zappa. Tornare a Ronciglione e poter suonare nella meravigliosa cornice dei Borghi darà ulteriore fascino ad una serata di grande musica.” Roberto Gatto, inoltre, nel corso dei diversi seminari che saranno organizzati nel corso della manifestazione, terrà lezioni di batteria.

L’evento a Ronciglione sarà realizzato in collaborazione con il Comune di Ronciglione, l’associazione dei commercianti “Gli Unicorni” e l’associazione culturale Mariangela Virgili. Tornando al concerto il progetto dei Quintorigo, due premi a Sanremo per miglior arrangiamento e della critica, e di Roberto Gatto, monumento del jazz italiano e non solo, è nato dalla comune passione e dall’amore smodato che Quintorigo e Roberto Gatto hanno sempre avuto nei confronti di Frank Zappa.

QUINTORIGO & ROBERTO GATTO PLAY FRANK ZAPPA vuole essere un lavoro prima di tutto e soprattutto live, che non costituisce un concerto tributo né un concept-live, ma un sentito, onesto, filologico e sperimentale ringraziamento a Frank Zappa.

Il festival dal 13 al 19 luglio si trasferirà a Castiglione in Teverina per realizzare il BIG BAND FESTIVAL, unico festival jazz dedicato alle orchestre in Europa, e dal 21 luglio al 2 agosto il Tuscia in Jazz sarà a Bagnoregio e Civita di Bagnoregio. Qui oltre ai concerti si terranno i seminari didattici del festival che ogni anno attirano giovani da tutto il mondo, in questa edizione ci sono studenti provenienti da Australia e Corea del Sud, per partecipare ai corsi tenuti dai grandi nomi del jazz internazionale.

Per info e programma completo:

www.tusciainjazz.it

Facebook/tusciainjazz

telefono 393 9511130.

LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI