Tuscania: un altro no alle pale eoliche

Tuscania: un altro no alle pale eoliche. Questa volta  sono stati i rappresentanti della Cooperativa Produttori Agricoli dell’Oleificio Sociale e della Cooperativa Paieto che in un incontro con l’Amministrazione comunale venerdi 31 ottobre, hanno affrontato tutti gli aspetti che coinvolgono le loro attività con l’eventuale realizzazione delle torri eoliche.

Dal tavolo è emersa la valutazione unanime di evitare in tutte le maniere questa scellerata invasione di strutture alte oltre 180m. Da più parti è stato espresso come questo possibile impianto possa portare ad un impatto negativo sul piano economico e agricolo. Il Presidente della Cooperativa Paieto, Benedetto Moretti ha annunciato inoltre che, a breve, il consiglio della stessa trasmetterà al Sindaco un documento di sostegno all’amministrazione per un’azione forte di contrasto alla realizzazione del progetto eolico.

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI