Tour delle Infiorate del Corpus Domini nella Tuscia

infiorata

Ad uno ad uno i luoghi della provincia di Viterbo in cui la creatività floreale si unisce alla tradizione .

La ricorrenza del Corpus Domini è festeggiata con le artistiche infiorate in molte località della Tuscia. A Bolsena, ricade con i 750 anni della Bolla “Transiturus” di Papa Urbano IV (1264) che istituì la festività del Corpus Domini qui la festa assume un aspetto più sontuoso.

A Viterbo la tradizionale Processione si è svolta il 4 giugno.Dopo un giorno di preparazione, nel corso del quale i volontari lavoreranno da sabato pomeriggio, fino a tarda notte, un vero e proprio velo cromatico variegato ne attraverserà le vie piccole o grandi che siano. Ogni tappeto di fiori risalterà, nei colori e nelle immagini il soggetto sacro ed esprimerà il grande impegno profuso dai volontari che hanno curato queste opere d’arte.

Visitatori e cittadini ne potranno godere lo spettacolo domenica 7 dopo la Santa Messa le processioni,un’antica tradizione per conferire decoro e splendore ad uno dei momenti più importanti dell’anno liturgico: la solenne processione del Corpus Domini.

Questi i luoghi delle Infiorate.
Acquapendente Barbarano Romano Capodimonte Castel Sant’Elia
Civita Castellana Fabrica di Roma Gallese
Marta Montefiascone Nepi Onano Sutri Torre Alfina
Tuscania Valentano Vallerano Vasanello Vignanello.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI