Tour dei Castelli: Trevinano, Proceno e Torre Alfina

Tre dimore storiche – quelle dei borghi di Trevinano, Proceno e Torre Alfina che raccontano la storia delle famiglie nobili che hanno vissuto, e in alcuni casi ancor vivono, tra le possenti mura dei loro manieri. Sale, stemmi, dipinti, mobili, ritratti e panorami d’eccezione, per i visitatori del “Tour dei Castelli” promosso dalla Cooperativa “L’Ape Regina”.

Sabato 30 dicembre una visita guidata che porta alla scoperta di un patrimonio storico che per un giorno si offre alla vista degli amanti della cultura e del bello.
L’appuntamento è alle 10 con prima tappa al Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano, in Via Bourbon del Monte, con la visita guidata.
A seguire alle 12 la visita guidata al Castello Bisoni Cecchini di Proceno. “Dove circa mille anni fa sorse una casa torre fortificata che accolse personaggi famosi sia della Chiesa che dell’Impero, gli attuali proprietari si sono impegnati a restaurare gli ambienti che stavano conoscendo la fase dell’abbandono con il fine di curarli e mantenerli.

Il pranzo è a buffet nell’Enoteca del Castello a base di crêpes vegetariane, riso pilaf con mini polpettine in salsa bianca al limone, arrosto di vitello alle erbe aromatiche, sformatini con verdure dell’orto, quiche con verdure di stagione e ancora gratin di patate al taleggio, pecorino fresco con pere, mandorle e insalata e pecorino stagionato con marmellate piccanti di arance e fichi, spuma di parmigiano e varietà di piccoli dolci.

Alle 15.30,per il fine giro è fissata la visita al Castello del Marchese Cahen di Torre Alfina. “Una cronaca del ‘500 fa risalire la fondazione della prima torre detta ‘del Cassero’ all’VIII secolo, ma le prime testimonianze documentarie compaiono nel 1200, con la famiglia Monaldeschi della Cervara, che conservarono la proprietà fino alla metà del XVII secolo, quando per via ereditaria passò alla famiglia Bourbon del Monte”.E nel 1880 al banchiere di Anversa, Edoardo Cahen.
Il costo complessivo del Tour dei Castelli è di 70 euro a persona, si scende a 50 per bambini di età compresa tra 6 e 10 anni. La visita si attiverà per un minimo di dieci e un massimo di venticinque partecipanti. Per le iscrizioni, c’è tempo entro mercoledì 27 dicembre.

Per ulteriori informazioni:
Cooperativa “L’Ape Regina”
0763.730065 – WhatsApp 388.8568841 – eventi@laperegina.it
Centro Visite del Comune di Acquapendente 800.411834 (interno 0)

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI