Torno subito 2015: la presentazione all’Unitus

TORNO SUBITO

Sarà presentato martedì 9 giugno alle 15 all’Università degli Studi della Tuscia il Bando “Torno Subito 2015”, presso l’Aula Magna del Rettorato in via Santa Maria in Gradi 4.

Il progetto Torno subito è rivolto a studenti universitari o laureati dai 18 ai 35 anni, residenti o domiciliati nel Lazio. Con esso l’Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola, Università, della Regione Lazio intende lanciare un piano di sviluppo dei percorsi di alta formazione e di sperimentazione di esperienze professionali a valenza formativa in altre realtà nazionali e all’estero, come strumento innovativo per favorire la creazione di opportunità per un qualificato e duraturo inserimento occupazionale all’interno del tessuto produttivo regionale. 

L’iniziativa,  finanziata con le risorse del Fondo Sociale Europeo del POR Lazio Ob 2 2007-2013 – Asse II Occupabilità e Asse V Transnazionalità e Interregionalità,  è strutturata in due fasi: la prima fuori dal territorio della Regione Lazio, e quindi in altre regioni italiane, Paesi UE, altri Paesi Europei ed esteri, per acquisire conoscenze, competenze e abilità professionali; la seconda, nel territorio della Regione Lazio, con l’obiettivo di favorire l’incontro con il mondo del lavoro della regione e il reimpiego sul territorio regionale delle competenze acquisite in altri contesti.

All’incontro all’Unitus interverranno il Rettore dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggieri, il coordinatore del programma Torno Subito Nicola Patrizi, Davide D’Angelo tra i beneficiari di Torno Subito 2014 e concludere sarà il vicepresidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio.

TORNO SUBITO LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI