“Ti vuoi mettere con me?” Michela Andreozzi al Rivellino

A Rivellino va in scena il penultimo spettacolo della stagione.
A salire sul palco di Tuscania, sabato 16 aprile alle 21, la giovane e talentuosa attrice romana Michela Andreozzi nello spettacolo “Ti vuoi mettere con me? L’amore al tempo delle mele”.
La briosa artista, insieme a Giorgio Scarselli e Paola Tiziana Cruciani che cura anche la regia, torna in un nuovo viaggio indietro nel tempo e, precisamente, ai tempi adolescenziali in cui si vivono le tragiche, irresistibili e divertentissime prime conseguenze dell’amore.
Accompagnata dalle musiche dal vivo di Alessandro Greggia, Michela Andreozzi, attraverso i suoi ricordi e i suoi personaggi, rievoca un periodo magico ma, allo stesso tempo, disastroso per le insicurezze, le paure ed i problemi che sembrano insormontabili.
L’amore al tempo delle mele è fatto di amiche che fanno da tramite con i ragazzi, di balli lenti, di patatine e coca-cola, di telefonate con un gettone di 200 lire e della rubrica del cuore di Cioè cui rivolgere ingenue domande sul sesso.
L’attrice delinea, con ironia ed intelligenza, tutti i dissidi e la bellezza dell’adolescenza, sempre in lotta con se stessi e con il proprio aspetto fisico, in protesta contro tutti, specialmente contro il mondo, ribelli a prescindere, tanto per nascondere le proprie sicurezze interiori.
Un ritratto delizioso che, di certo, appassionerà, come sempre, l’affezionato pubblico del Rivellino che, ormai da mesi, segue con partecipazione ed entusiasmo la stagione teatrale curata da Ar Spettacoli di Alessandro Rossi, con la partnership di Carramusa Group e Mente Comica, ed il patrocinio del Comune di Tuscania.
Per info su biglietti e abbonamenti Ticketitalia.com, oppure Underground a Viterbo.
Al botteghino del teatro il martedì, giovedì, sabato h.10-13; il mercoledì, il venerdì, sabato h.16-19 e tre ore prima di ogni spettacolo.
Infoline 800912908 Tel.: 3939041725 – 335474640. www.arspettacoli.com Fb: https://www.facebook.com/arspettacoli

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI