The Revenant un film sulla violenza degli uomini e della natura

DF-21699R – Guided by sheer will and the love of his family, Hugh Glass (Leonardo DiCaprio) must navigate a vicious winter in a relentless pursuit to live and find redemption.

Revenant-Redivivo è un film del dicembre 2015, diretto, co-scritto e co-prodotto da Alejandro González Iñárritu.
In una foresta del Nord-America, nel 1823, Hugh Glass, sposato con una donna indiana, che gli ha dato un figlio e che in seguito è stata massacrata dai francesi, si unisce con il figlio mezzosangue ad un gruppo di cacciatori di pelli.
In seguito ad un assalto indiano che lascia pochi superstiti, una mattina Hugh, durante un’esplorazione, viene attaccato da un orso e ridotto in fin di vita.Per qualche giorno i compagni lo trascinano ma poi, su consiglio del perfido Fitzgerald lo abbandonano uccidendogli anche il figlio.
Da qui ha inizio la prodigiosa sopravvivenza di Glass e la sua implacabile vendetta che occupa ben due ore dell’intera pellicola.
Gli scenari in cui si svolgono i fatti sono formidabili:talvolta appare una natura travolgente che con le sue forze sovrasta l’uomo, altre volte una natura incontaminata accentuata dal bianco della neve e dai magnifici giochi di luci invitanti alla contemplazione.
The Revenant è comunque un film forte, violento fatto di lunghi silenzi che t’inducono a pensare, a riflettere sull’esistenza umana e sulle forti passioni che l’accompagnano: la sopravvivenza, la resistenza, e soprattutto la vendetta. Leonardo Di Caprio è bravissimo anche se, per gran parte del film si esprime solo emettendo rantoli e con l’espressione dei soli occhi.
Il suono continuo e fortemente calzante con le scene in atto assume spesso un ritmo cadenzato a sottolineare la tragicità degli avvenimenti narrati.
The Revenant ha raccolto ben 12 candidature agli Oscar, fra cui quelle per miglior film, miglior regia, miglior fotografia, miglior trucco, miglior attore non protagonista e miglior attore protagonista Un film da vedere.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI