TFF oggi: Guzzanti con La Trattativa e un ricordo di Monicelli

Stasera a Viterbo al Tuscia Film Fest arriva Sabina Guzzanti che, nell’arena di piazza San Lorenzo alle ore 21.15 (ingresso 4 euro), l’attrice e regista presenterà al pubblico La trattativa, la sua ultima docu-fiction.
Il film, che ha come tema centrale la presunta convivenza tra mafia e politica, vede un gruppo di attori mette in scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa stato mafia, impersonando mafiosi, agenti dei servizi segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime e assassini, massoni, persone oneste e coraggiose e persone coraggiose fino a un certo punto. Così una delle vicende più intricate della nostra storia diventa un racconto appassionante.
La trattativa, tra applausi e polemiche, ha scosso il pubblico di Venezia e delle centinaia di proiezioni del film che la regista ha accompagnato in Italia e all’esterDa regista la ricordiamo Viva Zapatero! (presentato a Venezia nel 2005),Le ragioni dell’aragosta (2007) e Draquila. L’Italia che trema (2010), nei quali la satira si mischia alla denuncia politica.
Nel prefestival ancora una serata dedicata a Mario Monicelli, con 100 volte Mario che vedrà, alla presenza dell’autore Roberto Bosio, la presentazione del libro Muoiono solo gli stronzi. La straordinaria vita di Mario Monicelli. L’opera ripercorre i novantacinque anni della vita del geniale regista. È il racconto di un paese visto attraverso la storia del suo cinema e di uno dei suoi massimi esponenti.
Appuntamento alle ore 19.30 a piazza della Morte.
VEDI IL PROGRAMMA: http://www.tusciafilmfest.com/programma

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI