Testimoni di Geova. le Commemorazione della morte di Cristo Gesù nelle varie lingue

Sabato 31 Marzo, i Testimoni di Geova di tutto il mondo si riuniranno nei loro luoghi di culto per celebrare il più importante avvenimento dell’anno per i cristiani: la Commemorazione della morte di Cristo Gesù. Nel vangelo di Luca 22:19 Gesù nella notte prima di morire comandò ai suoi apostoli: “Continuate a far questo in mio ricordo”. Con questo semplice comando stava facendo capire il profondo e importantissimo significato della sua morte.
Si tratta di un evento di notevole rilevanza per la città di Viterbo, che vede coinvolte persone di varie lingue tra cui singalese e spagnola. La celebrazione avrà inizio con un canto e una breve preghiera. Dopodiché un ministro di culto pronuncerà un discorso per chiarire le ragioni per cui Dio mandò suo figlio sulla terra a morire per tutta l’umanità. La cerimonia durerà circa un’ora.
Lo scorso anno oltre 20 milioni di persone in tutto il mondo hanno assistito a questo speciale evento. Ti invitiamo ad essere presente insieme a noi. L’ingresso è gratuito e come sempre non si fanno collette.
Per trovare il luogo più vicino a te consulta il sito WWW.JW.ORG nella sezione: CHI SIAMO> COMMEMORAZIONE. Il sito è accessibile in circa 900 lingue.
Elenco dei luoghi e degli orari nella città di Viterbo:
Sala del Regno dei Testimoni di Geova
Via Fontecedro 19 Loc. Poggino 01100 Viterbo
Ore 19.30 (lingua italiana e singalese)
Ore 21.00 (lingua spagnola)
Sala Auditorium Hotel SALUS Terme
Strada Tuscanese 26/28 01100 Viterbo
Ore 19.30 (lingua italiana)

Referenti locali per i media:
Beniamino Ciotti – Cell. 347.6552265 – mail: ciottibeniamino@gmail.com
Giuseppe Iannuzzi – Cell. 338.2573556 – mail: iannuzzigiuseppe@libero.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI