Test accesso Medicina alla Cattolica: tutti convocati il 31 marzo

test medicina

Sono convocati martedì 31 marzo alle ore 11.00 per sostenere la prova di selezione presso l’Ente Fiera Roma, gli oltre 6.000 candidati al concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in Odontoiatria e protesi dentaria dell’Università Cattolica. Molti i ragazzi che dalla Tuscia si metteranno alla prova sognando un futuro da medico.

Sono esattamente 5.738 i candidati per Medicina, in prevalenza donne (sono 3.581 contro 2.157 maschi), che si contenderanno uno dei 270 posti a concorso, con un rapporto di circa 1 ammesso ogni 21 candidati; sono invece 365 i candidati per i 25 posti di Odontoiatria (179 femmine e 186 maschi), 1 ammesso ogni 15 partecipanti al concorso.

Come è tradizione i candidati provengono da tutte le Regioni italiane a conferma dell’attrazione nazionale dei corsi di laurea della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Moltissimi candidati da Lazio (rispettivamente per Medicina e Odontoiatria 1.202 e 96), Campania (1.207 e 67), Puglia (809 e 59), Sicilia (658 e 40), Calabria (440 e 22), Abruzzo (189 e 14) e Lombardia (195 e 14).

Come lo scorso anno gli studenti svolgeranno la prova presso l’Ente “Fiera Roma” (Via Portuense, 1645). E’ previsto un servizio di bus navetta che permetterà ai candidati di raggiungere l’ingresso Nord della Fiera con partenza dalla stazione FS e dall’ingresso Est. A disposizione dei candidati un dettagliato vademecum a cura dei Servizi per corsi accademici e servizi agli studenti della Sede di Roma dell’Università Cattolica per informare e rendere più agevole l’arrivo e i percorsi presso il luogo del test. Disponibili sul sito web dell’Università Cattolica gli elenchi di convocazione e l’ora di arrivo consigliata per ogni candidato (in base alla prima lettera del cognome) al fine di snellire le procedure di identificazione.

Dall’ingresso della Fiera ci saranno due flussi canalizzati: uno dedicato ai canditati che saranno ospitati nel Padiglione 7 e poi convocati per l’esame nei blocchi 4-5-6-8, l’altro porterà gli accompagnatori dei candidati in attesa dell’espletamento del concorso nel Padiglione 9, dotato di punti di ristoro e servizi.

Per assicurare un regolare espletamento di tutti gli aspetti logistici connessi al concorso, saranno impegnati oltre 300 unità della società Selexi insieme con oltre 70 unità dell’Università Cattolica.

La prova scritta

Il Bando di concorso per l’anno accademico 2015-16 ai corsi di laurea a ciclo unico in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria prevede una prova scritta che consiste in 120 quesiti a risposta multipla sui seguenti argomenti: 90 test psico-attitudinali (logica, ragionamento spaziale visivo, comprensione brani, attenzione e precisione, ragionamento numerico, problem solving), 20 test di conoscenza della lingua inglese e 10 test di cultura religiosa. I risultati della prova verranno ufficializzati agli albi della Facoltà di Medicina entro il 15 aprile 2015 e potranno essere consultati sul sito http://roma.unicatt.it

La riservatezza dei test, sostenuti in modo anonimo dai candidati, è assicurata da sistemi tecnologici informatizzati, così come la procedura di elaborazione dell’esattezza delle risposte è garantita da un sofisticato sistema di lettura ottica, dal quale deriva la graduatoria di merito.

Inoltre, per vigilare sul corretto svolgimento dell’esame e controllare le attività interne ed esterne ai padiglioni che accoglieranno i candidati per la prova scritta, è prevista una commissione di vigilanza per ogni padiglione composta da personale docente e amministrativo dell’Università Cattolica.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI