Teatro Bianconi, Martufello e l’Italia con “Da Verdi…al verde”

Martufello da Verdi al Verde

Far conoscere in maniera semplice e divertente gli ultimi 150 anni della storia d’Italia, passando in rassegna i maggiori fatti e misfatti, glorie e miserie, scandali e grandiose imprese, lacrime e sorrisi dall’Unità ad Oggi: è questa la linea di fondo del nuovo spettacolo di Fabrizio Maturani, in arte Martufello, che animerà il pubblico viterbese domenica 16 novembre alle 17.00 al Teatro Bianconi di Carbognano.

Una commedia divertente che illustra la storia d’Italia da Garibaldi a Grillo, da Cavour ad Andreotti, dalla diligenza al telefonino. L’ottica prescelta è quella del campagnolo “finto burino scarpe grosso e cervello fino” che parla di cose tanto più grandi di lui con ingenuità e sincerità di poter dire tutto o quasi. Insomma, con la sua comicità semplice e mai volgare, da amico che racconta storie piacevoli, che fanno ridere e divertono, Martufello invita a riflettere su tutto ciò che ha costituito la nostra vicenda nazionale di un secolo e mezzo, il tutto condito da balli, mode e canzoni che hanno segnato le varie epoche.

Oltre allo spettacolo, Martufello racconterà al pubblico anche i suoi quaranta anni di carriera. La sua storia di cabarettista è partita dai teatri di periferia fino ad arrivare a quelli televisivi che lo hanno reso famoso in tutta Italia, raggiungendo la celebrità agli inizi degli anni Ottanta grazie al Bagaglino di Pingitore e Castellacci.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI