Teatri di Vetro: il Festival prenderà il via con Trasmissioni, a Tuscania

Oltre 40 spettacoli tra teatro, danza e musica, distribuiti in 9 spazi e in 2 mesi di programmazione, animeranno l’11^ edizione del Festival Teatri di Vetro, una tra le più importanti rassegne italiane di arti sceniche contemporanee che si svolgerà dal 10 settembre al 12 novembre a Roma.

Il Festival prenderà il via con Trasmissioni, a Tuscania (VT) dal 10 al 14 settembre.

Il progetto propone l’osservazione di sessioni di lavoro delle danzatrici e coreografe, Paola Bianchi, Giovanna Velardi e Loredana Parrella e della relazione che ognuna di loro intrattiene con il tema del trasmettere la propria danza. Una relazione diversa per il tempo dedicato, per le modalità e per la tipologia dei riceventi. Tutti elementi che si originano da danze diverse, da ricerche e linguaggi coreografici personali. In una residenza condivisa a Tuscania (VT), dal 10 al 14 settembre 2017, le tre coreografe conducono un laboratorio con tre classi diverse di allievi: Loredana Parrella con una classe di giovani allievi di danza contemporanea, Giovanna Velardi con una classe di attori e danzatori, Paola Bianchi si dedicherà ad una trasmissione uno a uno con la danzatrice Marta Bichisao, selezionata attraverso una call pubblica.

Il 13 e il 14 settembre il progetto si apre a osservatori esterni, esperti e pubblico, proponendo sessioni di lavoro e la visione di tre assoli Lu, Cigno, Verbo Presente che vedono in scena le tre artiste in veste di danzatrici oltre che di coreografe.

Trasmissioni propone un paesaggio da osservare, predisposto per invitare lo sguardo di storici della danza, teorici, operatori dello spettacolo, critici, invitati negli ultimi due giorni di residenza a visionare le sessioni di lavoro e gli spettacoli, al fine di condividere, in una tavola rotonda, alcuni pensieri su fenomenologie e storicizzazioni della danza contemporanea italiana. Gli esperti presenti saranno: Raimondo Guarino, Gaia Clotilde Chernetich, Rossella Battisti, Paolo Ruffini, Clemente Tafuri e Isabella Di Cola.

L’iniziativa, realizzata grazie al sostegno del MBACT, della Regione Lazio, del Comune di Tuscania, della Fondazione Carivit, dell’ATCL e la compartecipazione di Vera Stasi, Twain e Teatro Pocci, inaugura l’11^ edizione di Teatri di Vetro, festival delle arti sceniche contemporanee.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI