Tavola imbandita, tavola bandita: tutti i volti del cibo a Soriano

tavola imbandita

Sarà inaugurata sabato 30 maggio alle 18 presso le Scuderie di Palazzo Chigi Albani a Soriano nel Cimino “Tavola imbandita, Tavola bandita”, mostra collettiva di arte contemporanea su etica ed estetica del cibo a cura di Valeria Arnaldi.

In linea con le tematiche proposte dall’Expo di Milano, la mostra prodotta dalla cooperativa Sociale Il Camaleonte nell’ambito delle attività Polo Turistico Culturale Municipale del Comune di Soriano nel Cimino, con i patrocini della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo e della Camera di Commercio di Viterbo, vuole essere una riflessione sul sistema “food” e sull’evoluzione del concetto di nutrimento.

Il percorso espositivo è concepito come una narrazione dei diversi significati del cibo, dall’eccesso ai disordini alimentari, dalla tavola imbandita alla tavola bandita, quella negata alle donne per estetica sociale. 

In mostra le opere di Claudio Ascenzi, Massimo Attardi, B.zarro, Lidia Bachis, Stefano Bolcato, Stefano Branca, Saturno Buttò, Alessandro Calizza, Dario Carratta, Natino Chirico, Max Ferrigno, Mimmo Frassineti, Idea Kalì, Yorgos Kypris, Nino La Barbera, Lucinda Lyons, Andrea Mete, Omino 71, Marco Paolini, Massimo Sansavini, Elio Varuna, Francesco Visalli.

La mostra, che sarà visitabile fino al 26 luglio, ospiterà anche una serie di incontri e di approfondimento sul tema del cibo e sulla sua evoluzione, con letture, spettacoli teatrali, degustazioni, cene in musica e laboratori ludico-didattici per bambini.

LA LOCANDINA

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI