Tarquinia a porte aperte. Un museo nella città: la XX edizione

tarquinia

Concerti, appuntamenti letterari, mostre, visite guidate e apertura dei monumenti del centro storico e delle aree archeologiche etrusche: riparte per la XX edizione  Tarquinia a porte aperte– Un museo nella città. 

Si parte il 19 settembre, con il conferimento della cittadinanza onoraria all’archeologo Mario Torelli, alle ore 11, nella sala consiliare del palazzo comunale. Ricco di eventi il fine settimana del 19 e 20 settembre.

Il 19 settembre, alle ore 17, si terrà la visita guidata agli scavi del santuario greco di Gravisca, con il prof. Lucio Fiorini dell’Università di Perugia; alle ore 16, nella sala consiliare del palazzo comunale, il prof. Valerio Bocci terrà la conferenza Il Cern di Ginevra… una sfida tecnologica per produrre scienza; alle ore 21, presso la sala Sacchetti (sede della STAS), avrà luogo il concerto Melodie e suoni d’autunno Cuartetango.

Il 20 settembre, alle ore 17, alla sala D. H. Lawrence sarà inaugurata la mostra collettiva di fotografia Il silenzio dell’anima.

Il 19 e il 20 settembre, si svolgeranno le visite guidate a cura di Artetruria Corneto, città d’arte e di potere (partenza ore 15, da piazza Giacomo Matteotti); sarà possibile visitare, dalle ore 10.30 alle ore 12.30, le chiese di Santa Maria in Castello, San Giacomo, del Salvatore e il torrione detto di “Matilde di Canossa”; saranno aperti al pubblico il Museo di Arte Sacra di Tarquinia (via Roma), dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15 alle ore 17, e il Museo della Ceramica (via delle Torri), dalle ore 10.30 alle ore 12.30, e dalle ore 15 alle ore 17.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI